Edoardo Pesce, da Romanzo Criminale alla rissa nella vita reale: l'attore rischia il processo

Edoardo Pesce, da Romanzo Criminale alla rissa nella vita reale: ora rischia il processo
di Simone Pierini

In molti lo ricorderanno per il suo ruolo in Romanzo Criminale. In quel caso Edoardo Pesce vestiva i panni di Ruggero Buffoni, ora rischia il processo, ma è la vita reale. 



Dal grande schermo al palazzo di giustizia. Ha preso a pugni l'organizzatore di una jam session in un locale di San Lorenzo, a Roma. Ora, l'attore rischia di finire sotto processo con l'accusa di lesioni aggravate. Il pm Stefano Fava, titolare del fascicolo, ha notificato a Pesce un avviso di chiusura delle indagini.



«Cagionava a Francesco Amatucci (il gestore del locale a San Lorenzo dove sono avvenuti i fatti, ndr) lesioni personali volontarie colpendolo con un pugno: frattura delle ossa nasali, scheggiatura degli incisivi con una prognosi di 53 giorni complessivi», spiega il pm. 
 
Giovedì 1 Febbraio 2018, 10:01 - Ultimo aggiornamento: 01-02-2018 11:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP