Elenoire Ferruzzi, insulti e minacce di morte dopo il GFVip: «Mia madre è in ospedale per colpa vostra»

Elenoire Ferruzzi, insulti e minacce di morte dopo il GFVip: «Mia madre è in ospedale per colpa vostra»
Elenoire Ferruzzi, insulti e minacce di morte dopo il GFVip: «Mia madre è in ospedale per colpa vostra»
Mercoledì 2 Novembre 2022, 10:18 - Ultimo agg. 3 Novembre, 22:44
3 Minuti di Lettura

Elenoire Ferruzzi è stata eliminata dalla casa del Grande Fratello Vip ed è tornata alla vita di tutti i giorni. L'ex concorrente è stata punita con l'eliminazione con televoto flash per il gesto dello sputo e delle frasi conttro Nikita Pelizon, ma la questione non sembra essere finita qui. In un post pubblicato su Instagram, Elenoire ha denunciato di aver ricevuto minacce e insulti, tanto da mandare la madre in ospedale. Stesso copione andato in scena per le eliminazioni di Giovanni Ciacci e Ginevra Lamborghini. 

Lo sfogo su Instagram

 

Al termine dell'avventura al GFVip, terminata per Elenoire troppo presto rispetto a quanto avrebbe sperato, la Ferruzzi racconta di essere stata travolta da minacce e insulti che non hanno risparmiato la famiglia e in particolare sua madre. «Dalla mia uscita - scrive in un post - sono iniziate minacce di morte, intimidazioni, insulti, rivolti anche alla mia famiglia e soprattutto a mia madre che è finita in ospedale grazie a voi. Siete lo specchio di un'Italia che condanna il bullismo ma che poi fa peggio, quale sarebbe la differenza?».

Le parole contro Nikita Pellizon

 

Alfonso Signorini e la produzione hanno deciso di squalificare la diva transgender Elenoire Ferruzzi, che è stata cacciata dalla casa senza troppi complimenti per essersi macchiata di atteggiamenti e frasi irripetibili nei confronti di Nikita. In primis, Ferruzzi ha detto che Nikita Pelizon portasse il malocchio all’interno della casa. L'episodio che l'ha portata a dire una frase del genere, è stato quando Daniele Dal Moro si è scottato con l’acqua bollente e lei l'avrebbe messo in guardia dicendo: «Mettilo sotto l’acqua fredda perché ti ustiona l’acqua bollente. È il malocchio, amore. Quella lì». Non contenta, la performer si era rivolto a Giaele De Donà parlando del fattaccio successo a Daniele, raccontandole «Amore, si è bruciato, perché quella lì è una porta iella».

Il commento di Loredana Bertè

 

Sulla questione non è rimasta inerme Loredana Bertè che, per un episodio simile, ha person sua sorella Mia Martini.  Per anni, infatti, tante persone del mondo dello spettacolo hanno additato Mia Martini come una persona che portasse sfortuna. Per cui, Berté si è scagliata contro la concorrente e su Instagram ha scritto: «Nel 2022 assistere ancora a persone che ne accusano altre di “porta sfiga" è inaccettabile sotto ogni punto di vista. Grazie ad Alfonso Signorini per aver preso una posizione decisa e messo in nomination questa persona, e al pubblico per averla eliminata. Questi atteggiamenti non sono accettabili, le parole sono armi, feriscono e possono uccidere. Impariamo a usarle di conseguenza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA