Eleonora Daniele a Domenica In parla del fratello scomparso: «Gigi mi ha insegnato ad amare»

Domenica 7 Novembre 2021 di Maria Bruno
Eleonora Daniele, la conduttrice di Storie Italiane , ha presentato il libro dedicato a suo fratello Luigi, affetto da autismo e deceduto nel 2015

Eleonora Daniele, ospite del salotto di Rai1, Domenica In, parla del fratello affetto da autismo, Luigi Daniele, scomparso nel 2015 a 44 anni senza aver mai pronunciato una parola. Protagonista del suo libro "Quando ti guardo neglo occhi – Storia di Luigi, mio fratello", la conduttrice di “Storie Italiane” ha parlato con Mara Venier del grande legame con il fratello: «Gigi mi ha insegnato ad amare».

 

Leggi anche - Rossano Rubicondi, il padre Claudio a Domenica In: «Non parlavamo, gli dissi che era un buffone»

 

Un amore indissolubile che ha segnato Eleonora più di ogni altro rapporto. «Quando ci toccavamo il naso sapevo che mi stava dicendo: 'Sono felice'».

 

«Viveva in un Istituto - racconta Eleonora -: quando lo riportavamo lì, sorrideva. Aveva trovato un suo mondo, non sarebbe stato giusto strapparlo da lì. Sono dell'idea che, se il Signore decide di darti un destino, tu devi portarlo avanti e chi è accanto può solo supportarlo». 

 

In lacrime, la Daniele ricorda il momento in cui ha saputo della sua morte: «Ero in studio, stavo per cominciare a condurre. Mi ha chiamata mia sorella e mi ha detto che Luigi era morto: ho urlato e pensavo di stare in un incubo. Invece era tutto vero». E conclude: «Ho preso un treno per Padova, ho lasciato il programma per una settimana e poi sono tornata. Il dolore è forte ancora oggi».

Ultimo aggiornamento: 8 Novembre, 17:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento