Fila chilometrica a piazza Barberini per sedersi sul divano della serie tv “Friends”

Tre fans sul divano di Friends a piazza Barberini
ARTICOLI CORRELATI
0
  • 2
Sta facendo il giro del mondo per festeggiare i 25 anni dalla messa in onda dalla prima puntata e ora è arrivato anche a Roma. Schienale alto, braccioli arrotolati, arancione e cascata di frange. Sì, è proprio lui, il divano di Friends. Quello del Central Perk, dove Phoebe, Rachel, Ross, Joey, Monica e Chandler per 236 episodi dal 1994 al 2004, ci hanno raccontato tutto di loro.

E allora non sorprende la chilometrica, letteralmente, coda che si allunga per tutta piazza Barberini. Ieri pomeriggio alle 16,20 il passaparola ha raggiunto così tante orecchie che per arrivare in cima alla fila ci vuole un’ora. Poco importa se si toccano i 30 gradi e se, una volta raggiunto il divano, qualche secondo, una foto di rito, via, avanti un altro. Sempre di Friends si tratta. E tutti ne vogliono un po’. In piazza Giulia e Valentina, 32 e 33 anni, dopo lo scatto si abbracciano: «Ma è bellissima! Siamo come Rachel e Monica».

«Oh my god, isn’t this Friends sofa?» chiede una turista inglese al marito prima di infilarsi in coda. Perché su Friends sono tutti d’accordo, non importa da che Paese vengano: gran bella storia. Roberta, Marco e Giulia, tutti 21enni, hanno scoperto Friends grazie a fratelli maggiori e genitori e se ne sono innamorati perchè «i personaggi sono poveri e senza lavoro. Come non identificarsi!». Tanto Friends, ai cambi di generazione, continuerà a resistere.
 
Domenica 22 Settembre 2019, 11:57 - Ultimo aggiornamento: 22-09-2019 12:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP