Verissimo, Gerry Scotti saluta Caduta Libera: «Ogni tanto bisogna fermarsi»

Sabato 16 Novembre 2019
Gerry Scotti si commuove a Verissimo: «Mio figlio si è ripreso al 95% dopo l'incidente»

Si chiama Conto alla rovescia il nuovo quiz condotto da Gerry Scotti, presentato in anteprima a Verissimo. Intervistato da Silvia Toffanin, il conduttore ha raccontato: «Conto alla rovescia è un’elegantissima bomboniera, un salotto tra amici, dallo scorrere del tempo al montepremi, tutto è davanti agli occhi del pubblico. È più gioco, più quiz». E poi un aneddoto divertente: «Nelle prove anche io ho fatto il concorrente e sono lieto di comunicare che una volta sono arrivato al gioco finale vincendo 47mila euro! Che non mi verranno dati…».

Sullo stop a "Caduta libera", Gerry Scotti ha spiegato a Silvia Toffanin: «C’era la necessità di provare un altro format in un periodo con tanti spettatori. L’estate spesso non è la stagione migliore, c’è distrazione, le novità possono venir scambiate per allegri giochini estivi. Come nella Formula 1 o nei campionati di calcio bisogna dare un periodo di stop, per mettere a posto alcune cose, cambiare qualche meccanismo, trovare nuovi concorrenti». Ma poi ha assicurato: «Dopo "Avanti un altro!" di Paolo Bonolis, torneremo con "Caduta libera" e festeggeremo le mille puntate».

Ultimo aggiornamento: 20:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA