Gf Vip, «la Casa sarà demolita: la produzione abbandona Cinecittà»

La decisione dopo 20 anni di programma

Gf Vip, la Casa sarà demolita: la produzione abbandona Cinecittà
Gf Vip, la Casa sarà demolita: la produzione abbandona Cinecittà
Lunedì 14 Novembre 2022, 21:15 - Ultimo agg. 15 Novembre, 15:50
3 Minuti di Lettura

La Casa del Gf Vip sarà smantellata. No, non si tratta di una misura cautelativa dovuta al contagio da Covid, divampato la scorsa settimana tra i concorrenti del reality, ma di un restyling deciso dalla produzione.

Gf Vip, Pamela Prati positiva al Covid: paura per Alfonso Signorini, baciato sulle labbra

Gf Vip, la Casa sarà demolita: la produzione abbandona Cinecittà

Dopo 20 anni di onorato servizio, lo spazio di Cinecittà sarà trasformato e aggiornato, in vista della prossima edizione. A dare la notizia in anteprima, riportata poi da Novella2000, è il sito di Davide Maggio, secondo cui la casa di produzione Endemol Shine sarebbe alla ricerca di nuovi spazi per accogliere i prossimi concorrenti e gli ospiti in studio.

Un'autentica rivoluzione per gli affezionati del programma che, dopo un ventennio, dovranno dire addio ai coloratissimi spazi dove negli anni si sono consumati liti, amori e riappacificazioni di centinaia di gieffini più o meno vip. Secondo i ben informati, la ragione alla base di questa decisione sarebbe da ricercare nella scadenza del contratto di affitto negli studi cinematografici. Ma non è tutto. Come scrive Novella 2000, «pare infatti che Cinecittà voglia anche dire addio alle produzione televisive, quindi non sarebbe nemmeno possibile un rinnovo».

La testata fa i nomi di altri due studi televisivi sempre a Roma, Voxson e Videa, ma al momento sono al vaglio diverse opzioni, compresa quella di trasferisi a Milano. «E proprio parlando del capoluogo lombardo, ci sono già due zone che potrebbero essere prese in considerazione – prosegue Novella 2000 –. La prima è Mecenate, attualmente sede degli studi Rai, ma che a breve si trasferiranno nel nuovo CPTV milanese. La seconda è proprio la sede Mediaset di Cologno Monzese. E in particolare c’è chi propone il capannone con annesso studio (collegati da un tunnel) in cui molti anni fa si svolgeva Buona Domenica».

© RIPRODUZIONE RISERVATA