Gf Vip, Samy Youssef: «In quel viaggio ho visto la morte». La storia del modello profugo

Sabato 18 Settembre 2021
Gf Vip, Samy Youssef: «In quel viaggio ho visto la morte». La storia del modello profugo

L'ultimo a entrare nellla casa del Gf Vip è Samy Youssef, modello del brand Moschino, quindi un volto sicuramente noto, ma non tutti sanno la sua storia. Samy è egiziano e come tutti i bambini amava giocare e andare a scuola, ma a dieci anni per aiutare la famiglia ha lasciato gli studi ed è andato a lavorare con il papà come carpientere. Con la voce strozzata dal pianto diece che lui in realtà amava studiare. Nonostante gli sforzi e le privazioni i soldi non bastavano e quindi a 15 anni, «ricordo che era marzo», ha affrontato il viaggio quello che dalla speranza che molti sua connozionali provano a intraprendere. «Il barcone era affollatissimo ero il più piccolo e in quel viaggio ho visto la mia morte».

 

Gf Vip, il viaggio di Samy

Parole toccanti che ti fanno arrivare dritto al cuore l'immagine di quello che è uno spaccato di vita reale che riguarda tutti gli immigrati. «Quando ho visto l'Italiasono scoppiato a piangere. Grazie a questo paese ho trovato lavoro, ho girato il mondo». La presentazione si conclude così: «La mia vittoria più grande è stata riuscire a cambiare la vita alla mia famiglia». Quella del modello è una storia di riscatto personale e di vittoria, almeno in senso lato, e per Alfonso Signorini sarà un vanto essere riuscito a portare negli studi di Cinecittà una storia così forte.

Gf Vip, l'ingresso di Andrea Casalino è hot: il modello in slip nella Love Boat

Ultimo aggiornamento: 08:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA