Grande Fratello, Giuseppe Garibaldi su Anita Olivieri: «È parte di me, è amore. Se non la vedo vado in paranoia»

Il coinquilino ha rivelato i suoi veri sentimenti

Grande Fratello, Giuseppe Garibaldi su Anita Olivieri: «È parte di me, è amore. Se non la vedo vado in paranoia». Ma lei non la pensa così
Grande Fratello, Giuseppe Garibaldi su Anita Olivieri: «È parte di me, è amore. Se non la vedo vado in paranoia». Ma lei non la pensa così
di Dajana Mrruku
Domenica 21 Gennaio 2024, 15:31
3 Minuti di Lettura

Il legame tra Giuseppe Garibaldi e Anita Olivieri è cresciuto molto all'interno della casa del Grande Fratello e in molti si sono chiesti che cosa nascondessero sotto il rapporto di amicizia instaurato tra i due. Giuseppe ha sempre ribadito di voler molto bene ad Anita e di considerarla come una sorella, ma nelle ultime ore, dopo alcune insinuazioni di Beatrice Luzzi, sempre sul pezzo, l'ex bidello ha rivelato qualcosa in più a Rosy Chin

«Il nostro è un legame forte.

Io fuori da qui se non la vedo impazzisco. Lei è una parte di me. Io con lei mi sono trovato subito. C’è stata questa cosa che ci siamo uniti ed è indiscutibile, una cosa che se mi ci metto a pensare non trovo parole per descriverla. Tu vedi, vado in paranoia se non la vedo, se non c’è vado in paranoia. Per me è amore eterno, un amore, amore fraterno. Secondo me se fuori da qui avrò una fidanzata dedicherò comunque più tempo ad Anita. Poi lei ha le sue tempistiche e le sue cose, ma è tosta», ha rivelato Giuseppe a Rosy, confermando qusi del tutto le provocazioni di Beatrice. 

Video

«A me fa piacere che tutti i giorni mi fa la colazione (si riferisce a Giuseppe, ndr.), ma io non sono una persona che non sa farsi la colazione. Non è che io non vivo senza di lui e se lo pensa mi urta il sistema nervoso - ha confessato Anita a Letizia -. Io sono una persona indipendente e se un’altra persona non mi fa nemmeno alzare dalla sedia per prendermi il sale, è normale che mi infastidisca. Ho 26 anni! Ma poi mi viene vicino e mi dice: dai vieni con me, andiamo, ma se sto parlando con qualcuno lasciami libera. Non è che adesso io devo viverla con lui. Dai, non può fare così ti prego. Deve capire che non possiamo vivere in simbiosi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA