Grande Fratello Vip, primo bacio tra Clizia Incorvaia e Paolo Ciavarro (mentre Sarcina canta a Sanremo)

Domenica 9 Febbraio 2020
Gf Vip, primo bacio tra Clizia Incorvaia e Paolo Ciavarro (mentre Sarcina arriva quarto a Sanremo)
Primo, attesissimo bacio tra Paolo Ciavarro e Clizia Incorvaia. I due concorrenti del Grande Fratello Vip, infatti, si sono lasciati finalmente travolgere dalla passione, proprio mentre l'ex marito di Clizia, Francesco Sarcina, non riusciva a raggiungere il podio della 70ª edizione del Festival di Sanremo con Le Vibrazioni.



Tutto è iniziato alle 3 della scorsa notte, grazie anche a qualche bicchiere di vino. Mentre i due si trovavano in giardino, Clizia si è seduta in braccio ad un Paolo Ciavarro assolutamente estasiato. Dopo un po', gli altri coinquilini se ne vanno e i due, rimasti soli, iniziano a baciarsi appassionatamente, nascondendosi sotto le coperte. Il bacio prosegue per quasi 40 minuti e il figlio di Massimo Ciavarro ed Eleonora Giorgi, alla fine, commenta sussurrando: «Ora io come faccio a uscire da qui? È troppo grosso, io non voglio più uscire...».

Tutto avveniva quasi in contemporanea all'annuncio della classifica finale di Sanremo 2020, con Le Vibrazioni di Francesco Sarcina in quarta posizione. Il bacio segue non solo l'attesa di tanti telespettatori, ma anche la benedizione di mamma Eleonora Giorgi, che auspicava questo passo tra il figlio Paolo e Clizia. I due sembrano davvero molto presi: Paolo Ciavarro aveva ammesso di credere di aver trovato la donna della sua vita, Clizia Incorvaia invece si è sentita travolgere da una passione irrazionale.

Il rapporto nato nella Casa del Gf Vip, tuttavia, troverà parecchie difficoltà una volta conclusa l'esperienza televisiva. Clizia Incorvaia ha infatti una figlia piccola, una causa di separazione in corso e una persona che aveva iniziato a frequentare un'altra persona prima dell'ingresso nella Casa. Sotto la coperta, infatti, Paolo Ciavarro le ha fatto notare: «Sai vero che sarà un casino?». Clizia, dal canto suo, ha risposto così: «Sì, però cosa devo farci?». Ultimo aggiornamento: 15:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA