Grande Fratello Vip, Stefania Orlando svela un retroscena della diretta: «Ho sorpreso Dayane e Rosalinda in magazzino»

Giovedì 11 Marzo 2021
Grande Fratello Vip, Stefania Orlando svela cosa non è andato in diretta: «Ho sorpreso Dayane e Rosalinda in magazzino»

A circa una settimana dalla finale del Grande Fratello Vip, Stefania Orlando rivela cosa stavano facendo Dayane Mello e Rosalinda Cannavò quando le ha sorprese in magazzino insieme a Cristiano Malgioglio. Una scena che le telecamere non hanno ripreso e che dunque non è andata in diretta. La terza classificata in questa edizione soddisfa così la curiosità dei telespettatori perché quello che è successo tra le Rosmello è uno dei dubbi rimasti irrisolti. 

Intervistata dal settimanale Chi, la conduttrice racconta: «Si stavano scambiando un bacio casto e puro. Nulla che non passasse sotto l’occhio indiscreto delle telecamere».

Video

Al giornale diretto da Alfonso Signorini spiega anche cosa c'è tra lei e il vincitore Tommaso Zorzi. «L’unica strategia che ho seguito è stata quella di affidarmi al mio istinto. Con Zorzi è stato un colpo di fulmine: prima di entrare, per quel poco che ho visto sui social, nemmeno mi era simpatico. Nella Casa, invece, siamo stati uno la forza dell’altro. Ci supportavamo e compensavamo senza mai intralciare i nostri percorsi. Faccio fatica a capire i dubbi altrui sulla veridicità del nostro rapporto. Complicità e affinità erano sotto gli occhi di tutti, e credo che questa sinergia abbia dato fastidio a molti».

L'esperienza nel reality è stata importante: «Guardando il programma da fuori pensi di avere capito tutto. Poi da dentro ti accorgi che nulla è come sembra. Avevo sottovalutato un po’ tutto. La pressione psicologica, nel mio caso specifico, è stata devastante. Spesso si parlava di competizione ma io sono stata competitiva solo con me stessa. È stato un viaggio interiore fantastico. Bello, ma difficile. Lungo, ma sorprendente. In questi mesi ho scoperto molte cose di me che non avevo mai preso in considerazione».

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA