Il commissario Ricciardi, Maria Vera Ratti: «Io pudica ma ora sono pronta a spogliarmi»

Sabato 20 Febbraio 2021 di Giuliana Covella
Il commissario Ricciardi, Maria Vera Ratti: «Io pudica ma ora sono pronta a spogliarmi»

Un metro e settantaquattro centimetri di bellezza acqua e sapone che, attraverso il vetro di una finestra, riuscirà a far capitolare il tormentato (e riservato) commissario inforcando gli occhiali. Con la sua timidezza (che poi cederà il passo all'intraprendenza) abbinata a una buona dose di ingenuità Enrica Colombo alias Maria Vera Ratti ha conquistato il cuore del commissario Luigi Alfredo Ricciardi al secolo Lino Guanciale. Ma gli attori...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 20:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA