«Il Fulmine nella terra», su Rai5 il sisma in Irpinia raccontato da Teatro dell'Osso e Giffoni Experience

di Aldo Padovano

Sabato 25 novembre su Rai5 si parlerà ancora del sisma in Irpinia del 1980 attraverso lo spettacolo «Il fulmine nella terra | Irpinia 1980» del "Teatro dell'Osso" per la regia televisiva del Giffoni Experience.

Il monologo teatrale scritto da Mirko Di Martino, direttore del "Teatro dell'Osso", e interpretato dall'attore giffonese Orazio Cerino andrà in onda a partire dalle ore 22:15 di sabato 25 novembre, a 37 anni e due giorni precisi dalle 19:35 di quel 23 novembre, momento in cui la scossa di 6,5 gradi Richter che cambiò per sempre il volto del Sud Italia.

“Il Fulmine nella terra. Irpinia 1980” è un monologo di teatro civile basato su articoli di giornale, testimonianze e documenti originali, che ricostruisce i primi giorni del sisma raccontando, con ironia e crudezza, le storie delle vittime e dei soccorritori, i ritardi, l'impreparazione e gli errori.

Nata come opera teatrale nel 2010, dopo aver girato numerosi palcoscenici italiani aggiudicandosi diversi riconoscimenti, tra cui la nomination come "Migliore Attore" al protagonista Orazio Cerino al "Roma Fringe Festival 2014", la rappresentazione è stata trasposta sul piccolo schermo grazie alla collaborazione tra il "Teatro dell'Osso" e il Giffoni Experience, di cui Cerino è uno dei presentatori da diversi anni.

Il sipario ha lasciato il posto alla macchina da presa del team del Gex che, con la regia televisiva di Luca Apolito, le riprese di Fiorenzo Brancaccio,Francesco Paglioli e Gianvincenzo Nastasi, ha dato una seconda vita all’opera.

Le musiche sono firmate da Nicola Dragotto, Bruno Tomasello e Polo Sud Edizioni Musicali, mentre il produttore associato è Roberto Sapienza.
Giovedì 23 Novembre 2017, 20:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP