Iva Zanicchi scatenata: anche lei è pazza dell’attore-sex symbol Can Yaman

Venerdì 22 Gennaio 2021
Iva Zanicchi sempre più scatenata: anche lei è pazza dell attore-sex symbol Can Yaman

Iva Zanicchi sempre più scatenata: anche lei è pazza dell’attore-sex symbol Can Yaman. La cantante, in un'intervista in edicola sul settimanale Vero (da oggi, venerdì 22 gennaio), riprende l’aitante attore turco per l’incidente avvenuto a Roma, l’assembramento delle fan che gli è costato una multa di 400 euro: «Hanno fatto bene! Can, per carità, sei bellissimo, ma con il Covid non si scherza! Lasciatevelo dire da me che ci sono passata: è una brutta bestia che, taac, ti colpisce proprio dove hai già delle debolezze. Io per esempio ci vedevo poco, e adesso quasi non leggo più». Poi Iva si lascia andare: ecco un estratto dell’intervista in edicola (a firma Giovanna Fumarola).

Video

«Fino a alla prima volta in cui Can è andato da Maria De Filippi a C’è posta per te, vi confesso che non lo conoscevo affatto. Ma in quel periodo mi chiama l’amica di una mia conoscente e mi dice: “Iva, ti scongiuro, fammelo incontrare, faccio qualunque cosa, ti prometto che ti preparo i tortellini per tutta la vita!”. Io non avevo mai sentito neppure il suo nome e mi dico: “E chi è, Atatürk?” (statista turco considerato il “padre” della Turchia, ndr). Figuratevi che questa poi è andata addirittura a Roma per vederlo, e non ha mica 16 anni. A quel punto mi sono incuriosita». E cosa hai scoperto? «Che Can fa sognare! Diciamoci la verità, ormai con questa pandemia di sesso se ne parla, ma non lo si fa quasi più. Lui ispira certi pensieri, è un po’ come Kabir Bedi quando faceva Sandokan. Santa Maria, ve lo ricordate? Era un felino, una bestia, in senso buono, s’intende...». Sei sul pezzo: neanche a farlo apposta, pare abbiano proposto proprio a Yaman di interpretare il remake di Sandokan! «Ecco, vedi? Non lo sapevo, ma ci sta. è l’uomo della foresta, selvaggio, come quello che faceva Tarzan, anche lui uno che ti faceva venire pensieri maliziosi. Il tipo che magari non si lava neppure tanto, ma meglio, se profuma troppo perde tutto! Le signore lo guardano, sognano, e magari poi si trovano meglio anche quando fanno l’amore con il marito. Le fantasie aiutano a vincere la noia, no? Non c’è niente di male».

© RIPRODUZIONE RISERVATA