Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

L'amica geniale e Màkari: le grandi fiction su Rai1 per continuare a battere record

Venerdì 4 Febbraio 2022 di Riccardo De Palo
L'amica geniale e Màkari: le grandi fiction su Rai1 per continuare a battere record

Riprendono subito dopo Sanremo 2022 le grandi fiction della Rai ispirate a libri diventati bestseller. Si comincia domenica 6 febbraio, con la terza stagione de “L’amica geniale” in prima serata, e si continua lunedì 7 con “Makàri”. Un doppio appuntamento su Rai1, con l’epopea di Lila e Lenù creata da Elena Ferrante (edizioni e/o) e la fortunata serie tratta dalle opere di Gaetano Savatteri (Sellerio), con protagonista Saverio Lamanna, interpretato da Claudio Gioè.

Le serate evento per Elena Ferrante

La terza stagione de “L'amica geniale”, andrà in onda da domenica per un totale di quattro prime serate evento. La fiction è tratta da “Storia di chi fugge e di chi resta”, terzo libro della quadrilogia. Il regista questa volta è Daniele Luchetti, che subentra a Saverio Costanzo, che firma invece la sceneggiatura assieme a Francesco Piccolo, Elena Ferrante e Laura Paolucci.

Siamo negli anni Settanta, e le due protagoniste sono ormai diventate donne adulte, ancora interpretate da Gaia Girace (Lila) e Margherita Mazzucco (Elena). Lenù comincia ad avviare la sua carriera di scrittrice, si sposa e conosce la maternità, ma è ancora piena di incertezze; mentre Lila si è separata dal compagno (da cui ha avuto un figlio) e vive lavorando in fabbrica.

Luchetti ha raccontato di avere «utilizzato un processo simile a quello del cinema degli anni ‘70. Con molte riprese in diretta e in esterna». «Essere arrivata a questo punto è una grande soddisfazione», ha detto Gaia Girace. E Margherita Mazzucco: «Mi sono trovata a 19 anni a imparare a gestire una casa e due bambine, è stata una sfida».

La new entry nel cast di "Màkari"

La seconda stagione di “Màkari” riprende invece da Saverio Lamanna che sogna il successo letterario al sole della Sicilia, accanto all’amico Peppe Piccionello (Domenico Centamore) e in attesa di rivedere l’amata Suleima (Ester Pantano) che è andata a Milano per inseguire i propri sogni. Le puntate andranno in onda su Rai1 in tre prime serate a partire da lunedì 7. La regia è firmata da Michele Soavi, la produzione invece è la Palomar di Carlo degli Esposti. Tra i nuovi arrivi nel cast si segnala Andrea Bosca nel ruolo di Teodoro Bettini, di cui Saverio è gelosissimo.

Video

«Una seconda stagione che arriva a meno di un anno dalla prima - ha commentato nella conferenza stampa d’esordio Maria Pia Ammirati, direttore Rai Fiction - la serie tv incontra il gusto del pubblico Rai sempre più sofisticato. La Sicilia è essa stessa protagonista della serie, contribuendo così anche al successo di Makari. Il romanzo giallo è utile per capire la realtà». «Essere Saverio Lamanna - ha detto Claudio Gioè - è molto divertente, è un personaggio diverso da quello fatto negli ultimi tempi». «Noi siciliani - ha precisato - abbiamo dentro una sorta di tragedia greca da mostrare in piazza, ma è anche un modo per celare delle fragilità. Il carattere di Saverio è quello comune a tanti siciliani».

Ultimo aggiornamento: 5 Febbraio, 09:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA