Le Donatella, morto il padre di Silvia e Giulia Provvedi. Il dolore su Instagram e quella promessa da mantenere

Le Donatella, morto il padre di Silvia e Giulia Provvedi. Il dolore su Instagram e quella promessa da mantenere
Le Donatella, morto il padre di Silvia e Giulia Provvedi. Il dolore su Instagram e quella promessa da mantenere
Mercoledì 14 Settembre 2022, 12:59 - Ultimo agg. 15 Settembre, 09:32
3 Minuti di Lettura

Doloroso lutto per Le Donatella: è morto il papà di Giulia e Silvia Provvedi. A dare il triste annuncio sono state le sorelle in persona attraverso un post su Instagram sul loro profilo di coppia. Le ex concorrenti della terza edizione del Grande Fratello Vip hanno ricevuto immediatamente una valanga d'affetto dai fan.

Il messaggio d'addio

 

«Sei stato il nostro esempio e ti promettiamo che saremo forti come ci hai insegnato tu. Papà Ti ameremo per sempre», scrivono le gemelle pubblicando una foto a sfondo nero con un cuore rosso al centro sul profilo che porta ancora il nome del loro duo musicale. Non ci sono ulteriori dettagli sul decesso del genitore, che sarebbe avvenuto nelle ultime ore, ma non è da escludere che saranno loro in persona a fornire altre informazioni se lo riterranno opportuno.

La promessa

 

Nel messaggio d'addio, Giulia e Silvia fanno una promessa al padre: «saremo forti come ci hai insegnato tu», scrivono. E di sicuro potranno sempre fare affidamento l'una sull'altra, come hanno dimostrato nell'affrontare le difficoltà a cui sono andate incontro negli anni. Dalla loro parte anche il fratello Matteo e la piccola Nicole, figlia di Silvia. 

Il cordoglio social

La notizia della morte del padre di Giulia e Silvia Porvvedi ha scatenato un'ondata d'affetto da parte dei followers e anche molti nomi noti hanno espresso la loro vicinanza alle sorelle in questo momento di grande dolore. Sono arrivati i messaggi di Laura Chiatti, Laura Pausini, Carolina Benvenga, e anche l'ex di Giulia, Pierluigi Gollini, che ha salutato l'ex suocero con due cuori spezzati. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA