Lorenzo Balducci si racconta a Oggi è un altro giorno: dal coming out alla droga e al padre in carcere

Venerdì 21 Gennaio 2022
Lorenzo Balducci si racconta a Oggi è un altro giorno: dal coming out alla droga e al padre in carcere

Lorenzo Balducci si racconta a Oggi è un altro giorno: dal coming out alla droga e al padre in carcere. L'attore, che è in scena con lo spettacolo "Allegro ma non troppo" ha sofferto nella vita e ha avuto esperienze che lo hanno segnato, ma si cimenta nella stand up comedy per esorcizzare il passato. 

 

Lorenzo Balducci a Oggi è un altro giorno

Balducci, molto seguito sui social, è un fiume in piena quando parla della sua vita. Lo spettacolo racconta la realtà Lgbt in maniera dissacrante e inizialmente non voleva invitare la famiglia perché molte cose non le aveva affrontate con loro. Poi ha cambiato idea. Oggi, dice, che è aggrappato alla vita, ma ha sofferto per la sua omosessualità, nonostante i molti passi in avanti della società.

Lorenzo Balducci, il coming out

«Ero davanti alla tv con mio padre e ci ho messo tutta la durata del film per fare coming out, Avevo 21 anni», racconta. Il padre è noto per essere stato coinvolto in un caso di cronaca giudiziaria ed è stato in carcere:  «Una volta sono andato a trovarlo e piangevo. Mi disse di non farlo... Mio padre ha sbagliato, ma ha pagato un prezzo troppo alto». Infine, il rapporto con la metanfetamina: «Quello che era iniziato come un gioco mi stava distruggendo». 

 

Ultimo aggiornamento: 17:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento