Loretta Goggi lascia Tale e Quale Show: «Ho bisogno di fermarmi un po'». E spiega il perché della pausa inaspettata

La cantante, 74 anni a settembre, annuncia: «Sono scesa al volo dal treno in corsa per riprendermi ciò che mi mancava»

Loretta Goggi lascia Tale e Quale Show
Loretta Goggi lascia Tale e Quale Show
di Redazione web
Venerdì 24 Maggio 2024, 23:20 - Ultimo agg. 27 Maggio, 10:19
3 Minuti di Lettura

Loretta Goggi si prende una pausa dalla tv. Lo ha reso noto la cantante con una lunga lettera pubblicata su Facebook: «Miei cari tutti - esordisce la voce di “Maledetta primavera” - eccomi di nuovo a voi! Come state? Recentemente vi avevo comunicato del meraviglioso momento che sto vivendo con l'arrivo nella mia vita di una creatura che ha colmato di gioia e di tenerezza le mie giornate, i miei pensieri, il mio cuore facendo piazza pulita di qualsiasi progetto o iniziativa lavorativi mi passassero per la mente. Conosco molto bene questa sensazione che altre volte ho incrociato sul mio cammino ricordandomi ciò che mi ero ripromessa che sarebbe sempre stato al primo posto nella mia vita: la mia vita».

Goggi, 74 anni a settembre, prosegue: «Non mi sarei mai persa di vista! E così ogni volta che ho avuto bisogno di guardarmi dentro, che ho avuto sentore che qualcosa non andasse come doveva, non ho lasciato passare neanche un secondo: sono scesa al volo dal treno in corsa per riprendermi ciò che mi mancava. E questo è uno di quei momenti, sento quel campanello suonare per un desiderio che dopo 13 anni torna a farsi vivo: potermi sentire di nuovo libera di fermarmi per un po', farlo un'ennesima volta, godere di un periodo da vivere vicino alla nascita di una nuova famiglia e tenere fra le braccia il mio primo pronipote».

Loretta dunque annuncia: «Vi dico tutto questo perché penso dobbiate essere i primi a sapere che ho deciso di non partecipare alla prossima edizione di "Tale e Quale Show" (programma che resterà sempre nel mio cuore) come a qualsiasi cosa che possa tenermi lontana dal vivere questa nuova emozione: Costanza, il suo compagno e il piccolo ci rendono partecipi della loro storia, ridando alla nostra vita un nuovo vigore che difficilmente potrebbe riuscire a regalarci un'altra esperienza: un'ondata di amore, condita di allegria, rinnovata speranza e (colmo dei colmi per chi ha una certa età) tanta voglia di ricominciare a fare progetti di vita».

E conclude: «Felicità, miei cari tutti. Loretta».

© RIPRODUZIONE RISERVATA