«Luna Park», ecco la nuova serie tv Netflix: protagonista la napoletana Simona Tabasco

Giovedì 29 Aprile 2021 di Enrica Buongiorno
«Luna Park», ecco la nuova serie tv Netflix: protagonista la napoletana Simona Tabasco

C'è anche uno spicchio di Napoli in Luna Park, la nuova serie originale targata Netflix ambientata tutta nella Roma degli anni '60. La storia ruota intorno all'incontro tra Nora Marini, una giovane giostraia intepretata dall'attrice napoletana Simona Tabasco (È arrivata la felicità, I Bastardi di Pizzofalcone, Doc) e una ragazza della Roma bene, Rosa Gabrielli, interpretata da Lia Grieco, al debutto in una serie tv.

Prodotta da Fandango, la serie in 6 episodi, creata e scritta da Isabella Aguilar (Baby, The Place) e diretta da Leonardo D'Agostini (Nastro d'argento al miglior regista esordiente nel 2019 per Il Campione) e Anna Negri (Baby), andrà in onda entro la fine del 2021 in tutti i Paesi in cui il servizio è attivo.

Nel cast, per la famiglia Marini,Tommaso Ragno nel ruolo di Antonio, papà di Nora, Milvia Marigliano in quello di nonna Miranda, Mario Sgueglia è lo zio Ettore e Ludovica Martino sua madre Stella. Per la famiglia Gabrielli: Guglielmo Poggi nel ruolo del fratello di Rosa, Paolo Calabresi e Fabrizia Sacchi in quelli dei genitori. Alle vicende delle famiglie Marini e Gabrielli, si intrecciano quelle dei Baldi, famiglia composta da Lando, interpretato da Michele Bevilacqua, Doriana, che ha il volto di Lorenza Indovina e i loro 2 figli, interpretati da Edoardo Coen e dal napoletano Alessio Lapice (Imma Tataranni, sostituto Procuratore).

Ultimo aggiornamento: 20:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA