«Sciagurati, hanno dimenticato Mango»: polemica per il Capodanno Rai 2018 in Basilicata

'L'anno che verrà' ha già portato con sé una polemica: se non ci sono stati, come in passato, clamorosi errori nell'ambito del Capodanno di Rai1, eccezion fatta per una piccola gaffe di Patty Pravo che ha sbagliato secolo, qualcosa non è andato giù ai fan di Giuseppe Mango.

LEGGI ANCHE ---> PATTY PRAVO, LA GAFFE IN DIRETTA SU RAIUNO: "BUON 1918"



Già, perché l'indimenticabile cantautore lucano scomparso all'età di 60 anni nel 2014, da sempre affezionato alla sua terra, era nato a Lagonegro, a poche decine di chilometri di distanza da Maratea, la sede del Capodanno Rai 2018 condotto da Amadeus.

Eppure, nel corso della serata, nessuno ha deciso di omaggiare o ricordare Mango ora che la Rai ha deciso di festeggiare ogni Capodanno nei luoghi più suggestivi della Basilicata in vista di Matera Capitale Europea della Cultura 2019.



Il primo a sottolinearlo, piuttosto indignato e amareggiato, è stato Graziano Accinni, storico chitarrista del cantautore lucano. «Questi sciagurati che non hanno avuto neanche un pensiero per Mango sono lucani irriconoscenti e poco attenti» - lo sfogo social del musicista - «Non sono di certo miei corregionali, buon anno ai veri lucani». Molti fan, da tutta Italia e non solo dalla Basilicata, hanno solidarizzato con Accinni nei commenti al post pubblicato su Facebook immediatamente dopo la fine dello show condotto da Amadeus e in cui Al Bano e Romina Power sono stati i principali protagonisti per tutta la serata.
Martedì 2 Gennaio 2018, 14:40 - Ultimo aggiornamento: 02-01-2018 14:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP