Raffaella Carrà in lacrime per Maradona: «Per colpa mia passò una notte in prigione»

Venerdì 27 Novembre 2020 di Francesca Bellino
Raffaella Carrà in lacrime per Maradona: «Per colpa mia passò una notte in prigione»

Oltre tredici milioni di spettatori hanno assistito alla puntata di «Carràmba! Che fortuna» su Raiuno a novembre del 1998 in cui Raffaella Carrà organizzò una carrambata per l'amico Diego Armando Maradona per fargli rincontrare i compagni di squadra del Napoli con quali aveva vinto lo scudetto 86/87. Una sequenza di abbracci e lacrime di emozione condivise in diretta con i napoletani riuniti a piazza Plebiscito per salutare il loro campione....

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA