Maria Monsè, la figlia attacca Cecchi Paone: «I libri gli hanno chiuso la mente»

Maria Monsè, la figlia attacca Cecchi Paone: «I libri gli hanno chiuso la mente»
ARTICOLI CORRELATI
È polemica aperta fra la figlia di Maria Monsè, la 13enne Perla Maria, e Alessandro Cecchi Paone. Dopo la provocazione nel corso del GfVip - quando lui definì la ragazzina «un'attrice nana o un adulto truccato da bambino» - è arrivata la risposta di Perla Maria. La figlia della Monsè ha detto ad Alessandro Cecchi Paone a Pomeriggio 5: «I miei amici la chiamano Pavone. Forse tutti quei libri le hanno chiuso la mente. Mi sono offesa per le cose che ha detto su di me e per come ha urlato a mia madre».

Verissimo, Cecchi Paone: «Mi innamorai del migliore amico, una parte di me voleva vivere»

L'invettiva è stata però stigmatizzata dagli opinionisti presenti in studio, che a Maria Monsè hanno detto: «Non dovresti permettere che tua figlia si rivolga a un adulto così. Falle vivere una vita da bambina e non da adulta a 13 anni. Ha tempo per decidere cosa fare». Perla Maria ha confessato di voler fare l'attrice da grande e seguire le orme della madre. 
Mercoledì 21 Novembre 2018, 19:24 - Ultimo aggiornamento: 21-11-2018 19:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP