Massimo Cannoletta inarrestabile: scopre di nuovo la parola vincente all'Eredità grazie ai Tiromancino

Domenica 29 Novembre 2020
Massimo Cannoletta inarrestabile: scopre di nuovo la parola vincente all'Eredità grazie ai Tiromancino

Massimo Cannoletta questa volta ha davvero rischiato di macchiare il suo curriculum stellare: nella puntata di domenica sera dell'Eredità il campione pugliese ha cambiato all'ultimo istante la parola che secondo lui legava Fisica, Fedele, Fatti, Attimo e Paesaggio. Stava deponendo la scheda sul leggìo, poi si è bloccato e ha chiesto al conduttore Flavio Insinna: «Scusate, posso cambiare la parola perché ho avuto un'intuizione?».

«Certo - ha risposito Insinna - fino a quando la scheda è nella tua mano puoi fare come preferisci».

E quando Cannoletta ha girato la scheda si è visto che la parola Percezione era stata cancellata. La parola scelta in extremis dal campione era infatti Descrizione che poi si è rivelata azzeccata. Un momento ad alta tensione insomma sottolineato dal sospiro di sollievo dello stesso Insinna che ha poi ricordato l'entità dal premio di Cannoletta che con i 16.250 euro ha raggiunto quota 185.000.

L'Eredità, Massimo Cannoletta continua a vincere e scherza con Flavio Insinna

Massimo Cannoletta travolge i social: il Salento tifa per il re dell'Eredità

Cannoletta, insomma, si è dimostrato ancora una volta un asso, pronto ad afferrare ogni intuizione: «All'ultimo secondo mi è venuta in mente una canzone dei Tiromancino "La descrizione di un attimo"».  

 

 

Ultimo aggiornamento: 3 Dicembre, 20:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA