Ballando, Milly Carlucci su Raimondo Todaro: «Non nutro rancore, ma...»

Ballando, Milly Carlucci su Raimondo Todaro: «Non nutro rancore, ma...». Cosa ha detto
Ballando, Milly Carlucci su Raimondo Todaro: «Non nutro rancore, ma...». Cosa ha detto
Mercoledì 28 Settembre 2022, 13:36 - Ultimo agg. 29 Settembre, 09:25
3 Minuti di Lettura

Milly Carlucci parla del suo rapporto con Maria De Filippi e con Raimondo Todaro dopo che il ballerino ha deciso di lasciare Ballando con le Stelle per approdare ad Amici. Da quando si è saputo il cambio di emittente si sono rincorsi diversi rumors che hanno parlato di rapporti tesi tra la presentatrice di Rai 1 e il ballerino, coinvolgendo anche la collega di Canale 5.

Milly Carlucci, per la prima volta, ha però voluto dire la sua in merito. In una lunga intervista concessa a Rolling Stones, non ha nascosto di essere rimasta male per la scelta di Todaro, ma nello specifico per le modalità, specificando però di non nutrire rancore: «Non c’è da chiarire. Ci siamo sentiti all’epoca e basta. Se ci dovessimo incontrare ci abbracceremo, perché amo tutte le persone passate per questo programma. Gli voglio bene, è un bravo ragazzo. Anche se non ci siamo sentiti non c’è alcun attrito».

Milly racconta di essere rimasta delusa dal suo comportamento, visto che Todaro avrebbe fatto tutto cercando di tenerla all'oscuro: «A lui ho detto che prima di prendere una decisione definitiva sarebbe stato carino vedersi di persona. Sì parlare e guardarsi negli occhi. Anche perché così si comportano gli amici dopo 15 anni di lavoro insieme. Poi che lui fosse in trattativa con un altro programma lo sapevo da un mese. Nel nostro ambiente le voci circolano molto rapidamente. Lui mi ha telefonato ieri per dirmi che lasciava Ballando con le Stelle».

Video

Con la De Filippi non ci sarebbe invece nessun rancore o tensione: «La rivalità con Maria De Filippi? In realtà la rivalità è quella di due aziende che mettono in onda i rispettivi show il sabato sera. La stampa si diverte a mettere due donne in competizione tipo Eva contro Eva. In realtà ci stimiamo tantissimo. Ci siamo sentite più volte. C’è un rapporto di stima e cordialità». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA