Paolo Rossi, la vedova a Domenica Live: «Un altro furto choc, ci hanno preso di mira»

Domenica 28 Febbraio 2021 di Valeria Arnaldi
Paolo Rossi con la moglie Federica

La vedova di Paolo Rossi, Federica Cappelletti, a Domenica Live, denuncia: «Hanno rubato i suoi cimeli».

Uno sfregio alla memoria. Non il primo. C’era già stato un furto in casa proprio durante il funerale del campione.

La vedova commenta: «Non c’è pace. Ci hanno preso di mira. Lo hanno preso di mira. Io dico: lasciatelo riposare in pace. L’appello ora è a chiunque sappia qualcosa di questo ennesimo furto. Ci sono le indagini in corso. Basta, non abbiamo più nulla in casa, abbiamo tolto tutto, lasciateci vivere il nostro dolore».

Video

 

 

Appena quattro giorni fa, sarebbe stato l’anniversario del matrimonio del campione con Federica Cappelletti, che commenta: «Oggi ci saremmo dovuti trovare alle Maldive».

Barbara D’Urso rimanda in onda alcune immagini di una puntata passata, con Paolo Rossi, la moglie e le figlie. Il campione raccontava le nozze con cui la coppia ha riconfermato le promesse matrimoniali. La vedova si commuove. Il video successivo è proprio quello della cerimonia nuziale, alle Maldive, un anno fa.

 

Poco dopo il rientro dal viaggio, la diagnosi della malattia del campione. Ora, al dito della vedova anche il suo anello.

«L’ultima cosa che mi ha detto in ospedale è che mi ringraziava per tutto quello che stavo facendo per lui. Credeva davvero di farcela fino all’ultimo. Mi diceva che saremmo tornati a fare tante cose insieme e di avere pazienza», dichiara la vedova. «Mia figlia l’altro giorno mi ha chiesto perché questo dolore non passa e perché ogni giorno è più forte. Le ho risposto che lo sentirà tutta la vita, che anche io lo sentirò tutta la vita, che ci saranno per loro anche cose belle, ma il papà è importante. Io ho perso mia madre quando ero abbastanza giovane, una cosa che non ricordo è la voce di mia mamma. Sto cercando di far sentire loro ogni giorno la voce di Paolo perché non la dimentichino».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento