Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

«Reazione a catena», su Rai 1 trionfa il trio campano dei «Dammi il la»

Martedì 5 Luglio 2022
Il trio campano campione di Reazione a Catena insieme con Marco Liorni (immagine pubblicata su licenza Rai)

Belli, giovani e vincenti con «Reazione a Catena». Anche l’edizione 2022 del popolare gameshow condotto da Marco Liorni su Raiuno parte nel segno della Campania, grazie ai primati inanellati dalla formazione dei «Dammi il La», giovanissimi campioni provenienti dal Sannio (Gioacchino Zampelli e la sorella Francesca sono di Cautano) e dalla provincia di Caserta (Nadya Imbelli, di Arienzo).

Campioni da oltre 10 puntate di fila, i tre nei giorni scorsi hanno toccato quota 22 parole indovinate in una delle prove più avvincenti del gameshow, “L'intesa vincente”, in cui due concorrenti fanno da suggeritori e il terzo componente della squadra deve indovinare la parola giusta sulla base delle indicazioni provenienti dai compagni. Un risultato salutato con una standing ovation del pubblico presente negli studi del Centro di produzione Rai di Napoli, nei quali viene registrato il programma. 

Video

Se l'età media del trio è 20 anni, la più giovane è Francesca Zampelli che ha infatti appena compiuto 18 anni, e fra l’altro ha dovuto coniugare la partecipazione alle puntate con lo studio del violino e la preparazione all’esame di maturità, che sta affrontando presso il liceo classico Giannone di Benevento. «Qualche sacrificio in più – dice Francesca – ma ne valeva sicuramente la pena. D’altro canto l’esame di maturità è il momento in cui metti a frutto cinque anni di studio, è un evento che costruisci nel tempo. Partecipare al gioco in tv è stata invece un’esperienza completamente nuova. Bellissima non solo per la vittoria ma per avere potuto apprezzare il garbo e la professionalità di Marco Liorni e di tutti i componenti dello staff che lavorano dietro le quinte per il successo di questo programma. Splendida occasione per sviluppare nuove amicizie in tutta Italia». Gli altri due componenti dell'affiatato trio sono musicisti: Gioacchino, capitano della squadra, studia all'Orientale di Napoli e suona il fagotto nell'Orchestra Scarlatti; la fidanzata, Nadya, suona l'oboe e il pianoforte. Li vedremo ancora a lungo protagonisti dello show di Raiuno, poi, partiranno per una breve tourneé musicale estiva.

Ultimo aggiornamento: 6 Luglio, 18:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento