Sabrina Ferilli a Domenica In: «Fui scartata perché troppo italica». E Mara Venier le insegna a usare Instagram

Domenica 18 Aprile 2021 di Giampiero Valenza
Sabrina Ferilli a Domenica In: «Fui scartata perché troppo 'italica'». E Mara Venier le insegna a usare Instagram

Una bellezza troppo “italica”. Per questo Sabrina Ferilli è stata bocciata, agli esordi della sua carriera, in un provino al Centro sperimentale di cinematografia. A confessarlo è stata la stessa attrice, ospite di Mara Venier a Domenica In. «Sono vissuta a Roma e poi cresciuta a Fiano Romano, dove viveva Giuseppe de Santis, allora presidente del Centro sperimentale di cinematografia – racconta – Non fui presa lì perché feci alcuni provini ma non entrai. La maggioranza della giuria disse che ero troppo italica, come se i provini li stessi facendo in Scandinavia. Ci rimasi male». «Forse c’era l’idea che bisognasse avere un’immagine internazionale, tutte quelle str... alle quali io non sono mai andata dietro», commenta in diretta.

Poi, parlano di social. «Da dieci giorni sono su Instagram, mando le foto a un ragazzo, Antonio, che me le pubblica». Mara Venier cerca di insegnarle come pubblicare un'immagine. Fanno uno scatto insieme e la Venier lo pubblica sul suo profilo e tagga l’amica. «A me l’ha insegnato Alessia Marcuzzi», commenta Mara Venier raccontando chi le ha spiegato a usare il social.

«Io ho provato a postare una storia, non so che ho toccato ma ho fatto dieci minuti di ripresa della tovaglia», dice Ferilli che descrive così i primi momenti davanti al social, per lei nuovo. Al ritorno dalla pubblicità si rendono conto che ha sì taggato Sabrina Ferilli, ma non il suo profilo ufficiale. Mara Venier le prende il telefono e lo inizia a far vedere allo staff della trasmissione per cercare di risolvere il problema. «Mo’ uscirà de tutto, le fotografie mie nude, qualsiasi cosa. Guarda che succede», scherza Ferilli. Al termine dell'intervista Mara Venier ha fatto all'attrice un regalo: una crostata. Come quelle che lei offriva quando la veniva a trovare a casa.

 

Ultimo aggiornamento: 16:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento