Silvia Toffanin, le gaffe durante i funerali della regina scatenano i social: pioggia di critiche

Silvia Toffanin, i funerali della regina Elisabetta scatenano una pioggia di critiche: le gaffe fanno infuriare il web
Silvia Toffanin, i funerali della regina Elisabetta scatenano una pioggia di critiche: le gaffe fanno infuriare il web
Lunedì 19 Settembre 2022, 17:55 - Ultimo agg. 20 Settembre, 09:54
4 Minuti di Lettura

Il mondo si è fermato. Questa mattina è andato in scena l'ultimo addio alla regina Elisabetta. Un evento seguito da milioni e milioni di spettatori e che, in Italia, è stato affidato alla diretta di tre ore dello speciale di Verissimo - The Queen addio alla Regina. Una diretta che non ha convinto gli italiani che si sono riversati sui social scatenda una pioggia di critiche nei confronti della conduttrice, Silvia Toffanin.

Leggi anche > Regina Elisabetta, il feretro al castello di Windsor: tra i fiori il biglietto di re Carlo

Le critiche

I funerali della regina Elisabetta è stato un evento sentitissimo a livello mondiale. Tutti volevano assistere all'ultimo saluto della monarca dei due secoli e molti utenti di Twitter non hanno apprezzato la conduzione di Silvia Toffanin. La compagna di Pier Silvio Berlusconi è stata additata come «ingessata», «fuori posto» e «inadeguata». C’è anche chi ha gridato alla «raccomandata». Tanti si sono domandati perché lo speciale non sia stato affidato a Cesara Buonamici che è stata presente in studio in qualità di opinionista e non di conduttrice. Nel corso della puntata, la Toffanin è anche incappata in qualche gaffe che non è certo sfuggita all'occhio attento degli internauti. D’altra parte, in una diretta fiume di questo tipo è piuttosto comune incappare in qualche scivolone. Fatto sta che le ‘sbavature’ della Toffanin ulteriormente ringalluzzito i protestatori telematici.

Le gaffe sottolineate

Il primo ‘scivolone’ di Silvia Toffanin è giunto su Tony Blair, ex primo ministro inglese. La Toffanin, confondendosi, ha detto che stava per arrivare al funerale della sovrana. Peccato che l’ex politico fosse già seduto, come ha prontamente sottolineato Cesara Buonamici. Altro piccola sbavatura nella diretta televisiva è stata l’annuncio relativo all’arrivo del corteo funebre in cui erano presenti i principi Harry e William. La conduttrice ha dichiarato inizialmente che erano in macchina insieme al Re Carlo, venendo smentita poco dopo dalle immagini che hanno mostrato il duca «ribelle» su una vettura diversa. A ciò si aggiunge che in qualche frangente la Toffanin ha accavallato la sua voce a quella degli ospiti, altro fatto che è stato evidenziato sui social, dove sono piovuti centinaia e centinaia di commenti polemici nei suoi riguardi.

Commenti giusti?

Analizzando i commenti che intasano Twitter e gli altri social network da ore, la diretta di Silvia Toffanin sembra essere stata un vero e proprio disastro. Ma davvero la timoniera di Verissimo si è meritata un trattamento del genere? La risposta è no. Per la Toffanin era la prima esperienza alla guida di una diretta così importante e, inevitabilmente, si è notata una certa rigidità da parte della Toffanin. La conduttrice ha lasciato la sua «comfort zone», legata al mondo del gossip, per lanciarsi alla guida della diretta di uno degli eventi più importanti degli ultimi decenni e, nonostante le piccole sbavature, la sua diretta è filata liscia senza particolari intoppi. La strategia di Mediaset, in questo caso, è stata chiara. L'Azienda di Cologno Monzese ha cercato di sperimentare una nuova via puntando su una conduzione un po' meno giornalistica e un po' più intima, che nel caso della figura di una regina tanto amata come quella di Queen Elizabeth poteva benissimo funzionare. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA