Simona Cavallari e la fine della storia con Daniele Silvestri: «Stavo appassendo davvero»

L'attrice Simona Cavallari racconta a Silvia Toffanin le difficoltà vissute dopo la separazione dal cantante Daniele Silvestri

Sabato 30 Ottobre 2021
Simona Cavallari (Instagram)

Simona Cavallari ospite di “Verissimo” di Silvia Toffanin su Canale Cinque. L’attrice Simona Cavallari ha raccontato di un suo momento difficile, quello successivo alla separazione dal cantante Daniele Silvestri, avvenuta dopo la nascita dei figli Paolo Alberto e Santiago Ramon.

 

 

 

Simona Cavallari, il suo momento più buio a “Verissimo”

 

 

Simona Cavallari ospite di “Verissimo” di Silvia Toffanin su Canale Cinque ha raccontato un periodo buio della sua vita, vissuto dopo la separazione da Daniele Silvestri: «La tristezza – ha raccontato – è arrivata quando ci siamo lasciati. In quel momento si è infranto il mio sogno più grande, quello della famiglia (…) Non è vero che ho pensato al suicidio io avevo due figli bellissimi, semplicemente non avevo più sogni, speranza, passioni, stavo appassendo davvero. Mi rendevo conto che nessuno attorno a me capiva, sì ero stata lasciata da mio marito ma avevo tanto altro, invece non è così facile».

Il rapporto fra di lei e Daniele Silvestri è notevolmente migliorato col tempo: «Oggi il nostro rapporto è quello di due persone intelligenti, che condividono due figli».

Simona Cavallari vuole trasmettere la sua esperienza alle altre donne in difficoltà: «Vorrei non si sentissero sole. Mi rendevo che nessuno attorno a me capiva cosa mi stesse succedendo, mi ripetevano che avevo tutto, ero giovane, avevo figli sani, ma io stavo appassendo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA