Stanotte a... Napoli, Alberto Angela infiamma il web: «Ha spazzato via Gomorra»

Sabato 25 Dicembre 2021 di Antonio Folle
Stanotte a... Napoli, Alberto Angela infiamma il web: «Ha spazzato via Gomorra»

Oltre quarantamila likes, 3.300 commenti - favorevoli nel 99,9% dei casi -, più di ottomila condivisioni. E questi numeri stratosferici sono ancora in inarrestabile crescita. Mentre l'ultima puntata di Stanotte a..., dedicata a Napoli è ancora in onda il profilo pubblico di Alberto Angela è stato letteralmente preso d'assalto da migliaia di napoletani che hanno ringraziato il popolare divulgatore scientifico piemontese per il suo ultimo lavoro. Una vera e propria ovazione web, specchio fedele dell'entusiamo dei napoletani esaltati dalla città in onda sulla prima rete Rai. 

Se i napoletani hanno particolarmente apprezzato il racconto della fondazione di Partenope e lo splendore di Napoli sotterranea, però, l'apoteosi vera è stata raggiunta con il passaggio su San Gregorio Armeno e con il racconto della Napoli di Maradona. Immagini potenti che hanno fatto da contraltare ad altre immagini - tra tutte l'ultimo documentario Rai firmato da Corrado Augias lo scorso aprile - che i napoletani hanno gradito decisamente di meno. «In un solo colpo - si legge in uno dei tantissimi commenti che stanno inondando il profilo Facebook di Alberto Angela - hai spazzato via luoghi comuni e pregiudizi sulla nostra città, rendendo un servizio magnifico e facendoci uscire dal racconto di Gomorra». 

Proprio pochi giorni fa, infatti, è terminata l'ultima stagione della serie nata dal libro di Roberto Saviano e molti napoletani hanno voluto sottolineare l'apprezzamento per il cambio di rotta nella narrazione di una città che non si rassegna ad essere - almeno non solo - la Napoli di Gomorra.

E, d'altra parte, è stato proprio lo stesso Angela a rimarcare le mille sfaccettature di una città che non può e non deve rassegnarsi agli stereotipi negativi: «Con questa puntata di Stanotte a… - ha scritto - abbiamo provato ad illuminare Napoli con la luce che merita, anche grazie alla magia che questa serata speciale è in grado di trasmettere. Spesso, infatti, le cronache tendono a concentrarsi sulle sue ombre, che non intendiamo ignorare, che vanno individuate e combattute. Ma Napoli non è solo questo. Napoli è soprattutto luce. Ed è proprio questa luce che vogliamo che stasera risplenda, esattamente come abbiamo fatto per le altre città». 

Video

Un regalo di Natale che ha fatto registrare un vero e proprio boom di ascolti in tv e che è destinato a far parlare di Napoli, stavolta in senso positivo, in tutta Italia. Il quadro di Napoli dipinto da Angela ha ricevuto elogi anche dal mondo della politica cittadina: «Il programma Stanotte a Napoli - scriveva qualche giorno fa il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi - è un grande dono di Alberto Angela e della Rai alla nostra città, ma anche un regalo a tutto il Paese. È un segnale bellissimo, di ripartenza, fiducia e bellezza. L’Italia deve credere in una città come la nostra che conserva grandi tradizioni, ma dotata anche di un potenziale inimmaginabile altrove. Grazie ancora una volta ad Alberto, vero amico di Napoli».

Ultimo aggiornamento: 26 Dicembre, 16:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA