Star Trek, l'Enterprise? A «guidarla» per la prima volta fu una donna

Lucille Désirée Ball e William Shatner
di Laura Bogliolo

A guidare per la prima volta l'Enterprise non fu un uomo, ma una donna. Star Trek non esisterebbe se non ci fosse stata lei. Il 6 agosto avrebbe compiuto 108 anni. Attrice, divenuta famosa per la serie Lucy ed io, non tutti sanno che Lucille Désirée Ball è stata anche una delle donne più influenti della tv americana. Non proprio come in Italia dove brulicano ancora starlette e aspiranti veline. Insieme al marito, Lucy fondò la casa di produzione Desilu e acquistò gli studi Rko, in futuro acquistati da quella che poi divenne la Paramount Television. Quando divorziò, compro le quote del marito e divenne una delle donne più potenti di Hollywood.

Il primo pilot di Star Trek creato da Gene Roddenberry venne finanziato per volontà di Lucy che si oppose al consiglio di amministrazione della sua casa di produzione. Ma venne rifiutato dalla Nbc perché ritenuto troppo filosofico e cerebrale. Grazie a Lucy venne data una seconda possibilità alla serie e fu sempre lei ad aiutare finanziarmanete il progetto scontrandosi ancora una volta con consiglio di amministrazione. Il secondo pilot "Where No Man Has Gone Before" ottenne il sì dalla Nbc.
«Se non fosse per Lucy - disse l'ex dirigente dello studio Coyne Steven Sanders - oggi non ci sarebbe Star Trek». Insomma senza Lucy non esisterebbero i "trekker" e soprattutto il capitano Kirk (William Shatner) all'età di 88 anni non avrebbe 2,5 milioni di followers su Twitter.
 
Giovedì 8 Agosto 2019, 16:51 - Ultimo aggiornamento: 08-08-2019 17:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP