The Crown 5, «Con la morte di Lady Diana si è superato ogni limite: Harry e William costretti a rivivere il dolore»

The Crown 5, «Con la morte di Lady Diana si è superato ogni limite: Harry e William costretti a rivivere il dolore»
Lunedì 24 Ottobre 2022, 09:19 - Ultimo agg. 25 Ottobre, 10:33
5 Minuti di Lettura

Una cara amica della principessa Diana ha criticato Netflix definendolo "sadico e malvagio" per la rappresentazione delle ultime ore di Lady D nell'ultima serie di The Crown. Simone Simmons, un'amica della defunta principessa, è stata molto critica nei confronti della decisione dello show di ricreare i momenti prima della morte prematura di Diana in un incidente d'auto a Parigi nel 1997. La quinta stagione del programma andrà in onda il 9 novembre. Presenta scene inquietanti che mostrano l'ex principessa del Galles entrare in una limousine poco prima del fatidico incidente. Netflix insiste sul fatto che non ricreerà l'incidente nella nuova serie. 

Kate e William danno il colpo di grazia a Meghan e Harry: l'improvviso trasferimento a Windsor e l'eredità della Regina Elisabetta

La signora Simmons ha continuato a criticare lo spettacolo di punta definendolo "disgustoso e malato" e si è chiesto se stessero "partendo" per ferire i sentimenti del principe William e del principe Harry. "Li sta costringendo a rivivere il dolore, l'agonia e il tormento psicologico che hanno subito quando la loro madre è morta", ha detto. Si prevede che il Principe di Galles potrebbe essere arrabbiato per le scene che ricreano la famigerata intervista di sua madre del 1995 con Martin Bashir, che l'anno scorso è stato ritenuto essere stato ottenuto illegalmente dopo che Bashir ha falsificato le fatture per ottenere la fiducia della principessa.

L'intervista choc di Diana

Il principe William, 40 anni, in seguito ha rilasciato una dichiarazione pubblica affermando che l'intervista era stata un "contributo importante a peggiorare la relazione dei miei genitori" e ha detto che non dovrebbe mai più essere trasmessa. In una recente lettera al Times, l'attrice Dame Judi Dench ha descritto la prossima serie di The Crown come "grezzo sensazionalismo" e "crudelmente ingiusta" nei confronti della famiglia reale e ha suggerito che dovrebbe contenere un disclaimer all'inizio di ogni episodio. Ha scritto: “Nessuno crede più di me nella libertà artistica, ma questo non può rimanere incontrastato.

Il rifiuto di Netflix


I creatori del programma hanno resistito a tutte le richieste di portare un disclaimer all'inizio di ogni episodio. È giunto il momento per Netflix di riconsiderare la situazione, per il bene di una famiglia e di una nazione così recentemente in lutto, in segno di rispetto verso una sovrana che ha servito il suo popolo così diligentemente per 70 anni e per preservare la propria reputazione agli occhi di loro abbonati britannici.' The Crown è stato un grande successo per Netflix e ora spende circa 11,5 milioni di sterline per episodio. Due anni fa, l'allora segretario alla cultura Oliver Dowden ha chiesto a Netflix un "avvertimento per la salute" sugli episodi in modo che gli spettatori sapessero che le scene erano romanzate, ma Netflix ha rifiutato. Ha difeso lo spettacolo questa settimana come "drammatizzazione di fantasia". Nella quinta serie, Barcellona è stata utilizzata dalla produzione come sostituto di Parigi, dove Diana è morta insieme al suo compagno Dodi Al-Fayed.

 

Di cosa parlerà la nuova serie

Gli attori Elizabeth Debicki, che interpreta la principessa Diana, e Khalid Abdalla, che interpreta il suo Al-Fayed, sono stati avvistati mentre giravano scene in piazza Francesc Macia, nel centro della città spagnola.
Questa stagione riguarderà gli eventi dal 1990 al 1997, un periodo notoriamente tumultuoso della storia reale. Un portavoce di Netflix ha affermato che lo spettacolo è sempre stato una drammatizzazione immaginaria dei meccanismi interni della famiglia reale. "La quinta serie è... immaginare cosa sarebbe potuto accadere a porte chiuse durante un decennio significativo per la famiglia reale, un decennio che è già stato esaminato e ben documentato da giornalisti, biografi e storici".
Un trailer della nuova stagione ha rivelato che lo spettacolo ripercorrerà i primi giorni della relazione tra re Carlo e la regina consorte Camilla. La serie mostrerà la coppia - interpretata da Dominic West e Olivia Williams - condividendo momenti intimi mentre erano sposati con altre persone. Una trama imminente che ha il potenziale per causare più angoscia per la famiglia reale è la drammatizzazione della morte e del funerale della principessa Diana. Tra l'indignazione crescente per il disprezzo dello spettacolo per la verità storica, le scene macabre ritraggono William e il principe Harry addolorati, all'epoca di 15 e 12 anni. Con ulteriore orrore della famiglia e degli amici di Diana, il team di produzione di The Crown sarà a Parigi la prossima settimana per ricreare le sue ultime ore, ha rivelato The Mail on Sunday. Gireranno scene degli ultimi giorni di Diana, trascorsi nella capitale francese con il suo ragazzo, Dodi Fayed. Sebbene sia chiaro che l'incidente in cui sono morti non verrà ricreato, lo saranno le scene di loro che lasciano l'hotel Ritz insieme.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA