The real housewives di Napoli, casalinghe veraci chic all'ombra del Vesuvio

Venerdì 29 Novembre 2019 di Francesca Scognamiglio
«Sono ricche, sfrontate ed eccessive. Sono amiche per la pelle e rivali per antonomasia»: questa la presentazione ufficiale di «The real housewives di Napoli» il docu-reality che racconta quotidianità (si fa per dire), casa e mondanità, di sei «casalinghe» fashion eppure veraci della cosiddetta Napoli bene. Sei napoletane sfacciatamente chic, alle prese con figli, mariti ed ex mariti che si raccontano tra feste glamour e incontri nei circoli d'élite della città e sullo sfondo di panorami mozzafiato. Sei donne che qualcuna/o invidierà e molti altri non gradiranno nemmeno un po', a Napoli come nel resto del mondo. Sei donne tra cui spicca la presenza di Noemi Letizia, nota alle cronache rosa per la sua vicinanza all'ex premier Silvio Berlusconi che chiamava non si è mai capito perché «papi», e che nel programma dà di se stessa l'immagine di una giovane mamma innamorata della famiglia ma soprattutto un'imprenditrice del campo della cosmesi: ha infatti dato vita ad una linea di profumi e cosmetici di lusso il cui lancio avverrà prima di Natale.

Il programma, un format internazionale che per la prima volta viene realizzato in Italia, è prodotto da Ftm Entertainment di Fatma Ruffini per Discovery Italia e sarà trasmesso in anteprima da oggi sulla piattaforma Ddplay Plus, con due episodi e poi, a seguire, ogni venerdì. La trasmissione, di cui è autore Nicola Montese, sarà poi in onda su Real Time, da gennaio con dieci puntate di 45 minuti l'una per la regia di Enzo Pirrone.

LEGGI ANCHE Il ritorno di Noemi Letizia con il suo nuovo profumo

Un reality che si preannuncia divertente ma anche «sopra le righe», come racconta il direttore casting e location manager Alessandra Rubinacci, nota imprenditrice napoletana nonché mamma e animatrice di eventi nei salotti della città, che spiega: «Le protagoniste non sono solo trucco e parrucco, ma sono anche donne di cultura, imprenditrici e con un grande senso di responsabilità verso la famiglia. Certo, sono donne con un surplus televisivo che le rende non usuali e sopra le righe, ma proprio per questo divertenti. Sono sicura che il programma avrà un grande successo perché nel suo essere leggero strapperà un sorriso al telespettatore». A chi critica, la Rubinacci replica: «Mi rammarica tanto accanimento prima ancora di andare in onda, ma eravamo preparate. Raccontare la normalità di casalinghe divise tra famiglia e casa sarebbe stato banale, noi raccontiamo qualcosa di poco ordinario, e lo facciamo anche con un pizzico di autoironia».
 

Ma chi sono le altre cinque protagoniste di «The real housewives»? Daniela Sabella: vive a Posillipo, single con figlia. È una giornalista impegnata nel sociale, possiede una villa nella quale organizza feste ed ha anche vissuto in America. Maria Consiglio Visco Marigliano del Monte: donna di famiglia aristocratica che ha da poco pubblicato il suo primo libro, un romanzo erotico. Simonetta De Luca è una psicologa ma anche una stilista e networker del benessere. Vive con le sue due figlie. Stella Giannicola: di Posillipo, sposata e divorziata tre volte. È titolare di uno più dei più noti centri estetici di Napoli. Raffaella Siervo è la più «semplice» del gruppo, l'unica donna che non è mai ricorsa alla chirurgia estetica perché le piace apparire al naturale. Ama indossare le perle, è infatti discendente di una storica famiglia di commercianti di perle e coralli, ed ha un figlio di 12 anni. A curarle il look, che lei ama definire «gipsy chic», è il make up artist Damiano Pinna.

Sei donne, sei mondi, che raccontano Napoli da un'altra prospettiva. Non resta che sintonizzarsi. © RIPRODUZIONE RISERVATA