Un posto al sole, fenomenologia di un successo: questa sera in tv la puntata speciale numero 6.000

Un posto al sole, fenomenologia di un successo: questa sera in tv la puntata speciale numero 6.000
Venerdì 29 Luglio 2022, 18:05 - Ultimo agg. 30 Luglio, 09:03
3 Minuti di Lettura

Correva l'anno 1996 quando andò in onda la prima puntata della soap opera interamente prodotta in Italia ed ambientata a Napoli. Parliamo di una delle serie Rai più amate e seguite, «Un posto al sole». La soap racconta la vita degli abitanti di un condominio, Palazzo Palladini. Proprio in questo edificio si sviluppano amori, intrighi, omicidi, rapine, sequestri di persona, insomma storie dalle molteplici sfumature, ed è proprio Palazzo Palladini che accoglie tutti gli italiani amanti della serie, facendoli sentire veri e propri protagonisti delle vicende.

Un traguardo importante per «Upas», l'acronimo utilizzato per la soap, 26 anni e seimila puntate proclamano «Un posto al sole» la serie «made in Italy», o meglio «made in Napoli» più longeva della tv. Una serata speciale quella del 29 luglio, dove, alle ore 20:45, Palazzo Palladini aprirà le sue porta ai fan impazienti.  Un personaggio rimasto nell'ombra negli ultimi tempi, comincerà a raccontare le vicende del condominio più spiato d'Italia, un personaggio dalla statura minuta ma che nel corso di questa puntata andrà a scontrarsi con Giulia (Marina Tagliaferri), e che finalmente avrà modo di esprimere tutti i suoi pensieri e tutta la sua perspicia difronte ai fatti accaduti nel corso di questi anni. 

Video

La superstar della serata sarà Bricca, la simpatica cagnolina e compagna di vita di Giulia Poggi, la quale ci racconterà le vicende con l'aiuto di Nunzia Schiano, che permetterà di dar voce a questo amato personaggio a quattro zampe. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA