Uomini e donne, Roberta Di Padua e il suo segreto: «Arruolata nell'esercito a ventitrè anni»

Sabato 8 Agosto 2020
Roberta di Padua (Instagram)
Roberta Di Padua, protagonista di “Uomini e donne” di Maria De Filippi nel trono over, racconta un particolare inedito della sua vita. Prima di laurearsi e dare la tesi la dama infatti si è arruolata nell’esercito.



Roberta, allora ventitreenne, ha fatto tutto contro il volere genitori: “Avevo ventitré anni e contro la volontà dei miei genitori – ha confidato al “Magazine di Uomini e donne” - sono andata a fare il concorso per arruolarmi nell'esercito, ho passato le visite, ho fatto l'addestramento ad Ascoli - dove c'è il primo centro d'addestramento femminile in Italia - e poi mi hanno dato come destinazione Solbiate Olona, al confine con la Svizzera”.



L’esperienza è stata molto positiva (“Assolutamente sì, la più forte della mia vita. Un'esperienza che mi ha tolto e dato tantissimo. In tutto sono stata nell'esercito quasi un anno, poi ho deciso di non continuare ma per me è stata importante la parentesi militare, proprio per uscire dalla campana di vetro costruita dai miei genitori per me (…) Gli allenamenti sono egualmente duri e benché fosse una vita che non faceva per me - almeno a lungo termine - non mi pento assolutamente della mia scelta”) e le ha dato nuovi strumenti: “Personalmente come donna mi sono sentita leggermente annullata, io poi sono una persona molto attenta alla cura del mio corpo; dall'altra parte, da quella esperienza ho tratto una forza enorme: io oggi non ho paura più di nulla, non ho più paura di affrontare nessuno”.

Ultimo aggiornamento: 15:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA