Nicola Pietrangeli, gaffes in serie a Vieni da Me. Gelo in studio e Caterina Balivo interviene

Giovedì 14 Novembre 2019
Nicola Pietrangeli, gaffes in serie a Vieni da Me. Gelo in studio e Caterina Balivo interviene

Nicola Pietrangeli, considerato il più grande tennista italiano di sempre si racconta a Vieni da me, la trasmissione televisiva condotta da Caterina Balivo in onda su Ra1. Pietrangeli ha ricordato i momenti più belli della sua carriera sportiva e, di fronte alla foto di squadra con alcuni suoi compagni dell’epoca, l'ex campione ha confessato di aver ricevuto anche un’importante offerta decisamente imbarazzante. «In Australia, l’equivalente di Playboy femminile, ci chiese di posare nudi» – ha detto Pietrangeli – «ci hanno offerto anche dei soldi. Poi hanno offerto la cosa a me e Panatta, ma niente anche perchè non si poteva», spiega.

Violante Placido: «Mi piaceva Nicolas Cage, ma lui invece ammirava mia madre»

Pietrangeli, durante la cassettiera, ha fatto una battuta che non è certamente passata inosservata: «Sono nato l’11 settembre, avevo chiesto ai miei amici di fare un po’ di rumore lo hanno fatto un po’ troppo. Poi mi arrabbio con chi se lo dimenticata». In studio cala un attimo di silenzio imbarazzato per quella che doveva essere una battuta, ma purtroppo non è riuscita nel migliore dei modi. Interviene così Caterina Balivo: «Sì Nicola, ma è una data talmente triste…» Così il campione di tennis interviene: «Sì sì lo so, è una data che ricorda un momento tragico, meglio Natale».

"Vieni da me", Francesca Barra e il red carpet dopo la perdita del figlio

La Balivo ha poi tirato fuori da un cassetto una corona perché si diceva che l'ex campione uscisse solo con le principesse: «Era inserito nella dolce vita e una volta andò anche a cena con Sean Connery». Pietrangeli ha detto: «Non sono mai stato un arrampicatore sociale e mi ha fatto bene anche perchè non c’erano soldi». Poi aggiunge: «Io e Sean Connery siamo entrati in un ristorante dove un cameriere italiano ha ricosciuto me e non Sean che poi, un’altra volta mi ha detto: stavolta riconoscono prima me perchè siamo in un ristorante scozzese».
 


Nicola Pietrangeli ha avuto una moglie, Susanna Artero, dalla quale ha avuto tre figli maschi Marco, Filippo e Giorgio. Diversamente dai pettegolezzi, il tennista svela di non aver assolutamente sposato una donna nobile. «Siamo stati insieme 18 anni», ha detto il tennista, che poi ha confessato di avere un unico rammarico nella sua vita, cioè quello di non aver avuto una figlia femmina. Dopo la fine del matrimonio, Pietrangeli ha avuto una storia con Licia Colò. Lei e Pietrangeli sono stati insieme per sette anni, ma la differenza di età aveva fatto molto discutere all’epoca. Nicola ha spiegato che anche i suoi amici lo prendevano in giro e così è partita un'altra battuta, anche questa volta poco felice: «Licia è del ’62, mi chiamavano pedofilo». È dovuta intervenire nuovamente la Balivo: «No dai non scherziamo su queste cose»

 

Ultimo aggiornamento: 16:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA