Vittorio Sgarbi e Giampiero Mughini, lite in studio a Stasera Italia: insulti e sediate

Giovedì 25 Luglio 2019
Vittorio Sgarbi e Giampiero Mughini, la lite in studio degenera e finisce a insulti e sediate

Prima la lite e la discussione, 'accese' da una lunga serie di insulti e scurrilità. Poi, addirittura, un vero e proprio scontro fisico tra Vittorio Sgarbi e Giampiero Mughini, ospiti di Stasera Italia su Rete 4.

Dani Osvaldo e Veera Kinnunen, il web dalla parte di Stefano Oradei: «Bella porc*** ti hanno combinato»

In studio, insieme al conduttore Giuseppe Brindisi e a Maria Giovanna Maglie, i due opinionisti hanno scoperto di avere posizioni nettamente divergenti sul caso Lega-Russia. Giampiero Mughini, con calma olimpica (ma solo apparente), spiega che si tratta di un'indagine ancora aperta. Vittorio Sgarbi, però, tuona: «Non è un'indagine, è un crimine. Sono indagini politiche di una magistratura corrotta». Quando Mughini prova a controbattere, Sgarbi risponde con un insulto e inizia un lungo scontro verbale.

Il conduttore tenta di placare gli animi, con Giampiero Mughini che commenta laconico: «I telespettatori italiani non meritano questa m...a». Di fronte ai nuovi insulti di Sgarbi, lo scrittore reagisce così: «Cosa devo fare? Lo prendo a pedate in c...o?». A quel punto, lo scontro diventa inevitabile e i due, tra insulti vari, arrivano alle mani e Vittorio Sgarbi cerca di colpire Mughini con una sedia, mentre gli operatori tentano di dividerli alle spalle di una divertita Maria Giovanna Maglie. Con un grande tempismo, la regia ha poi chiuso il collegamento con lo studio per mandare in onda un servizio, non prima, però, di allargare l'inquadratura in modo da offrire agli spettatori un momento memorabile di tv trash.
 

Ultimo aggiornamento: 19:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA