Wanna Marchi: «Barbara D'Urso ci ha teso un agguato». Ma è boom di follower

Giovedì 21 Marzo 2019
Wanna Marchi: «Barbara D'Urso ci ha teso un agguato». Ma è boom di follower

Wanna Marchi e Stefania Nobile non ci stanno. Dopo le polemiche sull'ospitata a Live - Non è la d'Urso, si sfogano su Instagram. «Ci hanno hanno fatto un agguato, ma era tutto calcolato», dice Stefania nelle storie. «Barbara d’Urso? Ha sbagliato il mio nome, mi ha sempre chiamato Stefania Nobili, ma non fa niente. Tenerle testa non era facile. D’altra parte, lei fa il suo gioco. Ho sempre detto che non mi è simpatica. Ha un pelo sullo stomaco così. Ma nessuno può fare quello che fa lei, lo sa fare solo lei e per questo è una numero uno. Sono trasmissioni molto cattive». 

Non è la D'Urso, Wanna Marchi: «Noi punite per aver venduto sale a deficienti che ci hanno creduto»

Comunque, per le due, dopo l'ospitata, è stata pioggia di follower: tremila in più da quanto dicono. E ne hanno una per ogni opinionista: Alessandro Cecchi Paone «avrei voluto schiaffeggiarlo», dice Stefania, che definisce la Bonaccorto «una fallita». 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Carica a mille #nonèladurso #canale5 #noicontrotutti #comesempre @barbaracarmelitadurso

Un post condiviso da Stefania Nobile (@stefaniaewanna) in data:


Polemica, poi, per l'annullamento della loro ospitata a TeleLombardia. Con Telelombardia eravamo d’accordo di andare in diretta alle ore 13… poi stamattina un segretario mi ha detto che era cambiato il palinsesto e che avrebbero parlato del caso di cronaca dell’autobus di Milano. Giustissimo. Ho chiesto di poter registrare il mio spazio… ma niente. La verità non si può mai dire!».
 
 

Ultimo aggiornamento: 21:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA