X Factor 2021, quarto live: Emma e Mika duettano insieme. Ecco le assegnazioni dei giudici

Mercoledì 17 Novembre 2021 di Ida Di Grazia
X Factor 2021, quarto live: doppia eliminazione e per la prima volta Emma e Mika duettano insieme

X Factor 2021, quarto live: Emma e Mika duettano insieme. Ecco le assegnazioni dei giudici.  Giovedì 18 novembre su Sky e in streaming su now, altri due artisti in gara dovranno abbandonare per sempre il palco dello show di Sky prodotto da Fremantle.

 

Grande attesa per una performance speciale giovedi sera a X Factor 2021: dopo aver mostrato al tavolo un legame intenso – un’amicizia capace sin dalle Audition di conquistare il pubblico e i fan, che li hanno acclamati a gran voce sui social - Emma e Mika saliranno insieme sul palco del Teatro Repower, per la prima volta a X Factor, per un duetto imperdibile.

 

Tutta l’attenzione rimarrà sulla gara tra i cantanti. Dopo i primi 3 Live Show, la situazione tra i quattro roster è ancora equilibrata: due concorrenti a testa per Emma, con Le Endrigo e gIANMARIA; Hell Raton, con Baltimora e Versailles; e Mika, con Fellow e Nika Paris. Manuel Agnelli ha conservato il trio originario, potendo schierare ancora Bengala Fire, Erio e Mutonia.

 

Due manche attendono i concorrenti. La prima sarà la consueta “giostra”, l’esibizione a catena di tutti e 9 i cantanti: senza un attimo di respiro e senza sosta, riproporranno uno dopo l’altro i propri brani originali già noti al pubblico.  E così, Baltimora farà riascoltare “Altro”, i Bengala Fire torneranno con “Valencia”, Erio con “Amore Vero”, Fellow con “Fire”, gIANMARIA con “I Suicidi”; e ancora Le Endrigo faranno risentire “Cose più grandi di te”, i Mutonia “Rebel”, Nika Paris “Tranquille (Mon coeur)” e Versailles “Truman Show”: già al termine di questa prima manche, uno di loro dovrà abbandonare #XF2021.

 

A seguire, gli 8 artisti rimasti in gara si esibiranno in una seconda manche di cover scelte per loro dal proprio giudice, al termine della quale i due meno votati andranno al ballottaggio e si sottoporranno al giudizio del tavolo.

 

X FACTOR 2021 - LE ASSEGNAZIONI DEI GIUDICI

 

Per il proprio roster, Emma ha assegnato “Malamente – Cap 1: Augurio” di Rosalía a Le Endrigo, messi alla prova sul flamenco pop di uno dei pezzi di culto del 2018, e “Stella di mare” di Lucio Dalla a gIANMARIA, che ne riscriverà le strofe rendendolo come sempre molto emotivo.

 

Per i propri cantanti, Hell Raton ha scelto “Un uomo che ti ama” di Lucio Battisti per Baltimora, che ha scelto di riarrangiare in chiave “electro” il brano, e “Cercami”, uno dei pezzi più amati e conosciuti nella discografia di Renato Zero, per Versailles.

 

Nel roster di Manuel Agnelli, “Evil” degli Interpol è il brano indicato per i Bengala Fire, per continuare il proprio percorso tra le grandi band del rock; a Erio ha affidato “London Calling” dei The Clash per reinterpretarlo a suo modo; infine, con “Gigantic” dei Pixies, i Mutonia saranno chiamati a confrontarsi con un altro brano storico della band alternative rock.

 

Infine, Mika ha assegnato “Anche Fragile” di Elisa a Fellow, che dunque sarà alle prese per la prima volta con un brano in italiano (per l’occasione riarrangiato), e “Dernière danse”, hit del 2013 di Indila che ha raccolto centinaia di milioni di stream e views del video, a Nika Paris.

 

X FACTOR 2021 - GLI OSPITI

 

Ospiti del quarto Live saranno tre giovani e talentuosissimi esponenti della nuova scena musicale italiana: Young Miles, J Lord e Shari, che proporranno “Testamento (La resa dei conti)”, brano di Bloody Vinyl - che vede tra i protagonisti Slait e i due producer multi-platino Low Kidd e Young Miles - featuring J Lord e Shari che rappresenta un vero e proprio omaggio in musica e barre, in attesa della resa dei conti finale, alla serie italiana dei record Gomorra (in arrivo in prima TV mondiale il 19 novembre in Italia su Sky e in streaming su NOW). “Testamento (La resa dei conti)” è l’eredità delle strade di Napoli, immortalate da tantissime delle scene più famose e indimenticabili di Gomorra - La Serie.

 

Un flow cupo e potente che cresce ed esalta barra dopo barra, con J Lord, rapper 17enne di Casoria, che nelle strofe in napoletano da lui scritte ripercorre i momenti più memorabili del tormentato rapporto fra Ciro l’Immortale/Marco D’Amore e Genny Savastano/Salvatore Esposito, e Shari (già ospite di Salmo ne “L’angelo caduto” del suo ultimo disco “FLOP”) che, in un chorus liberatorio e toccante, apre una melodia in cui dare voce a tutte le emozioni trattenute da J Lord.

© RIPRODUZIONE RISERVATA