X Factor 2022, la furia di Fedez contro gli altri giudici: «Non prendetemi in giro». Poi le lacrime per la sua band eliminata: «Mi spiace ragazzi è colpa mia»

Semifinale scoppiettante ieri a X Factor, gli Omini di Fedez sono stati eliminati e lui non l'ha presa benissimo

X Factor, la furia di Fedez contro gli altri giudici: «Non prendetemi in giro». Poi le lacrime per la sua band eliminata: «Mi spiace ragazzi è colpa mia»
X Factor, la furia di Fedez contro gli altri giudici: «Non prendetemi in giro». Poi le lacrime per la sua band eliminata: «Mi spiace ragazzi è colpa mia»
Venerdì 2 Dicembre 2022, 08:36 - Ultimo agg. 3 Dicembre, 09:15
3 Minuti di Lettura

Ieri c'è stata la semifinale di X Factor 2022 e ci sono state scintille. La serata dei duetti è stata illuminata da grandi bagliori di musica italiana. Dai Lùnapop ai Bluvertigo e non mancano le lamette di Donatella Rettore, la Prima e la Seconda Repubblica della musica pop italiana a rubare la scena nello show di Sky. Sarà per questo, forse, che ha lasciare il palco di X Factor sono gli Omini i più british di tutti. E le scintille Fedez l'ha accese, ma c'era da aspettarselo.

Ambra Angiolini, «ha liberato la casa di Silvia Slitti e Giampaolo Pazzini»: l'indiscrezione (dopo lo sfratto)

X Factor, Fedez infuriato con gli altri giudici

Al momento del ballottaggio tra gli Omini e I Tropea, Dargen D’Amico e Rkomi hanno scelto di non andare al tilt e mandare a casa la band di Fedez. Decisione che ha mandato invece in tilt lil veterano giudice. «Più volte è stato chiesto il tilt a questo tavolo – ha spiegato Fedez – a un passo dalla finale deve decidere, a mio parere, il pubblico. Sono sempre stato accondiscendente alle richieste dei giudici, non prendetemi per il c*lo. Il pubblico non ha deciso un c**zo. Io che vengo definito un fine stratega a questo tavolo mi girano i cogl**ni. Non raccontate stronzate. Ho fatto un discorso a Iacopo (Dargen, ndr) mi ha detto di sì ed ha fatto l’opposto».

Dargen D'Amico: «Sono un truffatore, suono e comunico ma non mi capisco»

La lite

La discussione si accende: «Io non ho mai chiesto di andare al tilt nemmeno alla puntata precedente – ha replicato Dargen – anche quando sapevo che il pubblico avrebbe premiato i miei. In questa occasione secondo me il voto andava dato perché i Tropea sono diventati una band invidiabile e ho votato per loro. Non perché gli Omini non valgano. Tutti valgono». Ambra ha provato a spegnere le fiamme: «In questa cosa stiamo dimostrando il peggio. Bisogna saper perdere Federico, per me bisogna dare l’esempio». E infine dice la sua anche Rkomi: «Stiamo sminuendo anche la posizione dei Tropea, io sono felice di dare più spazio a una band che ha una visione più matura, io credo sia veramente giusto che vadano avanti loro».

Le lacrime 

Poi le lacrime di Fedez nel momento di salutare la sua band: «Mi dispiace ragazzi, è colpa mia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA