X Factor, tutto pronto per la finale: Beatrice Quinta, Linda, Santi Francesi e Tropea, chi vincerà? «Comunque sarà una grande festa»

Domani la tanto attesa finale di X Factor 2022

X Factor, tutto pronto per la finale: Beatrice Quinta, Linda, Santi Francesi e Tropea, chi vincerà? «Comunque sarà una grande festa»
X Factor, tutto pronto per la finale: Beatrice Quinta, Linda, Santi Francesi e Tropea, chi vincerà? «Comunque sarà una grande festa»
di Mattia Marzi
Martedì 6 Dicembre 2022, 13:14 - Ultimo agg. 9 Dicembre, 09:08
5 Minuti di Lettura

Gli scommettitori non hanno dubbi: i favoriti alla vittoria sono i Santi Francesi, il duo indie pop della squadra di Rkomi, che nelle quote assegnate dai bookmakers ai quattro finalisti di X Factor 16 staccano di molto gli altri tre concorrenti. Nel 2017, quando si chiamavano The Jab, parteciparono ad “Amici”, ma vennero eliminati: «La precedente esperienza televisiva ha fatto in modo che questa fosse più leggera, più morbida. Siamo venuti qui senza alcun tipo di pretesa, di aspettativa, cercando di comunicare con la nostra musica e parlando il meno possibile», dicono loro.

X Factor 2022, la furia di Fedez contro gli altri giudici: «Non prendetemi in giro». Poi le lacrime per la sua band eliminata: «Mi spiace ragazzi è colpa mia»

X-Factor, tutto pronto per la finale

A due giorni dalla finale di “X Factor”, che andrà in onda su Sky Uno, in streaming su NOW e in chiaro su TV8 giovedì 8 dicembre in diretta dal Forum di Assago a Milano, è difficile che i pronostici vengano ribaltati. Ma occhio a Beatrice Quinta, la cantautrice siciliana della squadra di Dargen D’Amico, che da outsider puntata dopo puntata ha conquistato gli spettatori con le sue esibizioni sopra le righe, sfoggiando look audaci: «Che problema avete con le mie tette? Damiano anni fa ha strappato la maglietta ad X Factor rimanendo solo con il copri capezzolo. Vi dico io il problema: si chiama sessismo», ha scritto su Twitter, rispondendo alle critiche legate alla performance durante la semifinale sulle note di “Teorema”, con due stelle marine d’oro a coprire i capezzoli. È sopravvissuta a Morgan, che durante la semifinale ha duettato con lei su “La crisi”: «È stata una bella prova, divertente», sorride.

Ambra Angiolini, «ha liberato la casa di Silvia Slitti e Giampaolo Pazzini»: l'indiscrezione (dopo lo sfratto)

La conduttrice

«La cosa che mi gasa di più è annunciare il vincitore», dice la conduttrice Francesca Michielin, che nel 2012 trionfò sul palco del talent. Ospiti della finale al Forum di Assago saranno i Pinguini Tattici Nucleari, la band rivelazione dell’anno, e i Meduza. Fedez canterà il nuovo singolo “Crisi di stato”: «Sulla copertina ho scelto di mostrarmi senza tatuaggi. L’idea era quella di mettersi a nudo e chiudere un cerchio. Questo sarà il mio ultimo singolo del 2022, che per me è stato un anno pieno di sorprese, belle e brutte. Volevo mostrare solamente la mia cicatrice, il simbolo di questo anno che ha avuto tanti alti e tanti bassi», spiega.

Emma Marrone, dalla malattia alla morte del padre: «Io fuori tempo, vi racconto tutti i miei difetti»

La conferenza stampa

Il work in progress delle prove caratterizza anche la rocambolesca conferenza stampa della finale. I Tropea arrivano a conferenza già iniziata: sono arrivati in finale dopo aver superato cinque ballottaggi. Mai successo, nella storia del talent: «Ho apprezzato la loro resistenza mentale. Non hanno mai mollato», dice la loro coach, Ambra Angiolini. «Siamo quelliche hanno suonato di più di tutti», sorridono loro, provando a vedere il bicchiere mezzo pieno. Sono considerati gli outsider della finale: Snai paga la loro vittoria addirittura 33 volte la cifra scommessa. I Santi Francesi e Beatrice Quinta scappano via dopo pochi minuti. Linda Riverditi, che ai provini con la sua versione di “Coraline” dei Maneskin ha conquistato anche Damiano David (le ha fatto i complimenti sul suo profilo), arriva alla fine: con i suoi 19 anni ha patito più di tutti le critiche, tanto da scoppiare in lacrime. «Mi sveglio che sono piena di insulti sul telefono, quando non è neanche colpa mia», ha detto. «È la prima edizione alla quale partecipo in cui si lasciano i cellulari in mano ai concorrenti. Prima vivevano in una bolla. Non ha senso alienarli dal mondo esterno, ma farli abituare subito al rapporto con fan e haters», dice il suo coach, Fedez.

Sanremo, Articolo 31 in gara. J-Ax: «Solo gli ottusi e i morti non cambiano opinione»

Fedez a Sanremo

Non ha trattenuto le emozioni nemmeno lui, dopo l’ennesimo scontro con gli altri giudici, durante l’ultima puntata: «Ciò che è successo è ciò che di più vero si possa vedere in tv», si limita a dire. E Rkomi, con il quale si è scontrato, aggiunge: «Questo programma è fin troppo vero, a volte». Nel finale il rapper si lascia sfuggire la conferma che sarà a Sanremo 2023 in un ruolo non ancora definito: «Ci andrò perché c’è mia moglie che presenta. Poi non posso… Dai, basta». E a una domanda sul futuro del talent, che secondo le indiscrezioni dal prossimo anno tornerà nel palinsesto di Rai2, risponde: «A questa domanda la produzione mi ha detto: ‘Rispondi tu’. Solo che ora non ricordo cosa mi hanno detto di rispondere. Credo che questa sia stata un’edizione in cui finalmente, e parlo per me, ho respirato l’aria che si respirava esattamente quattro anni fa. Non succedeva da un po’. I numeri ci danno ragione. Quindi io ci sono, nel caso. Credo che il bilancio complessivo di questa edizione sia più che ottimo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA