A Palermo cinque timonieri campani
salgono sul podio nell’open skiff

Lunedì 5 Aprile 2021 di Gianluca Agata
Il podio a Palermo

Si è conclusa ieri a Palerno  la prima tappa del circuito nazionale Openskiff . Organizzata dal Circolo Velico Sferracavallo in un weekend caratterizzato da condizioni di vento leggero, la regata si è conclusa nella giornata di Pasqua con 5 prove disputate sulle dodici previste.

Oltre 50 i timonieri provenienti da diversi Circoli Italiani e con ben 12 atleti campani in acqua, in rappresentanza del Circolo Nautico Monte di Procida e della Lega Navale di Procida che hanno conquistato il podio in tutte e tre le categorie della classe ( U13 prime, U13 e U17) .

Nella categoria U17 Alessandro Guernieri del circolo Ondabuena di Taranto conquista la vittoria, tallonato dai due atleti del Circolo Nautico Monte di Procida con Manuel De Felice e  Alessia Tiano che completano il podio con il 2° e 3° posto ed il buon 6° posto di  Lorenzo Ceriello  sempre del Circolo Nautico Monte di Procida.

Alessia Tiano  è anche  1° femminile, mentre i timonieri della Lega  Navale di Procida concludono al 10° Domenico Schiano,  17° Francesco Esposito di Marcantonio e 30° Nicola Costagliola Di Fiore  .

Nella classifica U13 è Matteo Attolico della Lega Navale di Procida il vincitore,  mentre Juan De De Nardo (CNMP) 4° classificato, a seguire Michele  Carabellese (LNI PR)  7° classificato e    Marco Esposito (CNMP) 8° classificato.

Nella classifica U13 prime Irene Cozzolino  domina la classifica generale portando a casa anche il 1° femminile e Valerio Improta   conclude 4° generale.

 Ad accompagnare la flotta campana a Palermo i tecnici Stefano Caboni della Lega Navale di Procida  e Antonio Russo del Circolo Nautico Monte di Procida.

© RIPRODUZIONE RISERVATA