Aktis Acquachiara-Como Nuoto 13-10:
la promozione in A1 si decide a gara 3

Giovedì 8 Luglio 2021 di Diego Scarpitti
Acquachiara

Fortino Scandone. Quanto promesso alla vigilia di gara 2 da Fabiana Anastasio, è stato rispettato alla lettera dalle biancazzurre. Tra le mura amiche l’Aktis Acquachiara si aggiudica il return match e supera il Como Nuoto 13-10 (parziali di 3-1, 5-4, 2-3, 3-2), allungando così la serie playoff. Riscattano la delusione maturata in Lombardia capitan Roberta Tortora e compagne e rallegrano il tecnico Barbara Damiani.

Motivate e compatte, le napoletane partono bene e fanno subito valere le loro ragioni. Funziona tutto alla perfezione a Fuorigrotta e più volte le acquachiarine distanziano le rane rosa. Due volte Chiara Foresta (4-1) e due volte Anna De Magistris (7-3) a bersaglio, in superiorità numerica colpisce Guya Zizza (8-5) prima dell’intervallo lungo. Preziosa e lucida Miriam D’Antonio ad opporsi ripetutamente alle sortite avversarie, erigendo un muro difficile da valicare.

Sprecano in doppia superiorità le comasche nel terzo periodo ma azionano controfughe micidiali. Jamila Tedesco ricuce lo strappo (8-6 e 9-7). Ancora Foresta devastante all’incrocio dei pali e poi a bucare le mani di Ginevra Frassinelli (10-7). Come all’andata si arriva sul 10-8 e le partenopee espongono il fianco alla ripartenza di Rebecca Bianchi.

Gli ultimi otto minuti certificano l’impegno inossidabile delle acquachiarine, che non crollano e non mollano. Il penalty trasformato (11-8) da una incontenibile Foresta (cinquina personale) galvanizza il club di Franco Porzio e il lancio millimetrico di Anastasio (doppietta) consente a Paola Di Maria di guadagnare il rigore che vale 12-8, firmato da Martina Mazzola a 3’50” dal termine.

Provano a pungere le pallanuotiste allenate da Stefano Pozzi ma la traversa centrata da Gaia Lanzoni smorza l’entusiasmo delle rane. Dilaga l’Acquachiara con Anna De Magistris (tripletta) e il 13-8 (massimo vantaggio) ipoteca gara 3. D’Antonio incassa soltanto le reti di Maddalena Fisco e Rebecca Bianchi (tap in) ma non inficiano il risultato finale. La promozione in serie A1 si deciderà domenica 11 luglio in Lombardia.  

Ultimo aggiornamento: 19:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA