Amatori Napoli-Perugia,
Aiello spinge i verdeblu alla vittoria

Appuntamento alle 14.30 nel Villaggio di Bagnoli

Marco Aiello
Marco Aiello
di Diego Scarpitti
Sabato 19 Novembre 2022, 22:55
3 Minuti di Lettura

«Proveremo a sfruttare il fattore interno. Giocheremo tra le mura amiche». Il pilone Marco Aiello invita l’Amatori Napoli a cogliere questa chance. I verdeblu del presidente Diego D’Orazio ospitano il Perugia al Villaggio del Rugby Gls a Bagnoli (ore 14.30). Domenica senza campionato di calcio e allora fari puntati sulla palla ovale all’ombra del Vesuvio.

«Abbiamo già affrontato le due squadre titolate per accedere in Top 10», ricorda il classe 1987. Si attendono gli umbri. «Avversari abbordabili. Negli ultimi scontri abbiamo pareggiato i conti: una vittoria a testa», sottolinea Aiello. Occhio alle insidie. «Perugia è una compagine tignosa con innesti nuovi, una formazione mai doma».

Vigilia della settima giornata. «Ci siamo preparati al meglio, è stata una buona settimana», argomenta Marco.  «Alcuni infortuni ci costringono a rivedere lo schieramento titolare. Siamo in attesa del recupero di Geronimo Boccazzi, infortunatosi alla caviglia destra. Sarà assente il tallonatore Dario Marigliano, quindi sarà inedita la nostra prima linea ma comunque efficace», dice Aiello.

 

Spazio ai giovani. «C’è sempre più feeling con il tecnico argentino Nicolas De Gregori, persona di sentimento, che vive molto le vicende di campo. Tiene tanto al gruppo. Traspare l’impressione di un napoletano come noi, verace: si è affezionato all’ambiente. Considera il gruppo dalle enormi potenzialità ma non riusciamo ancora a leggere il motivo per cui non conquistiamo l’intera posta in palio». Compendia così lo stato dell’arte il pilone napoletano.

Avvicinamento. «Abbiamo analizzato gli errori in settimana. Ogni punizione contro ci ha demoralizzati, costringendoci al ko esterno contro Civitavecchia». Recente passato alle spalle. «Non è mancata l’ottima presa di posizione di capitan Alessandro Quarto, abbiamo svolto allenamenti mirati e ci auguriamo di disputare un match attento nei punti di incontro, la chiave di volta della scorsa partita», auspica Aiello.

Strategia. «La linea dei tre quarti è valida, con Samuel James Dolores e gli altri che si sono distinti in campo. Il vero errore è che ci siamo intestarditi, generando una condizione di anarchia totale, che non ci ha permesso di seguire il piano di gioco. Domani proveremo a rispettare e a praticare correttamente i dettami del nostro allenatore», conclude il giocatore dell’Amatori Napoli (nelle foto di Luigi Petrucci).

Aggregato alla squadra Valerio Francillo, che già aveva esordito l’anno scorso. Serve la vittoria dopo le prestazioni con Capitolina e Prato. Perugia ha un punto in più ai verdeblu, ma capitan Quarto e soci intendono invertire la rotta.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA