America's Cup: ecco chi sono gli uomini del Sailing Team di Luna Rossa

Sabato 13 Marzo 2021 di Francesca Lodigiani
Il Sailing Team di Luna Rossa

A Auckland, liberata dal lockdown, la lotta tra Luna Rossa Prada Pirelli e Emirates Team New Zealand, in parità con tre vittorie ciascuna,  riprende tra meno di 12 ore nel Golfo di Hauraki dove si disputeranno le prove 7 e 8 della 36° America’s Cup. A cercare di spezzare questa parità per lo scafo del Circolo Vela Sicilia, Jimmy Spithill, Checco Bruni e Pietro Sibello, ma non solo.  Anche se è fatale che, specialmente in Coppa America  il palcoscenico sia  occupato dagli uomini dell’afterguard, cioé timonieri, tattici, randisti,  flight controller, è anche  vero che la loro prestazione non potrebbe eccellere, se tutti gli altri  uomini che formano il Sailing Team non svolgessero a bordo o sul tender  il loro ruolo di parti essenziali di un meccanismo che deve girare come un  orologio svizzero,  cioè in maniera perfetta, rodata e oliata.

 

Un impegno importante, che può non emergere mediaticamente, ma che  è altrettanto vitale, specie su oggetti  marini complessi, ad alto tasso di  elettronica e forza idraulica, come sono gli AC 75 volanti, dove basta sbagliare un  tasto,  ritardare una mossa, per  rischiare, alle velocità  alle quali si avanza, 30,40, 50 nodi,  di pregiudicare seriamente la performance del mezzo e la regata.Specie quando l'avversario é di livello stellare. 

Una grande responsabilità che richiede preparazione, resistenza, resilienza, determinazione, capacità  fulminea di reazione, robustezza mentale, spirito di squadra.

Così come sono fondamentali i coach Philippe Presti e Jacopo Plazzi, il tattico sul tender, responsabile del programma vele Vasco Vascotto, velista di enorme esperienza e successo, detto Bostic, per la capacità di amalgamare e render coeso e mentalmente tonico il team.

Tra l'altro, loro che non possono combattere a bordo, soffrono la regata molto di più di chi è ”imbarcato”. Per non parlare dello Skipper Max Sirena, demiurgo e argine del Team, che lo protegge, dalla foto sembra anche fisicamente,  dalle influenze esterne.

Nutrita la schiera dei grinder, gli uomini dinamo che devono produrre l’energia necessaria per regolare le vele. A bordo ce ne sono otto in ogni regata, ma a seconda dell’impegno e della stanchezza, ruotano, se necessario,  con altri tre che seguono sul tender. In genere il cambio riguarda uno o due. 

Per render merito al Sailing Team di Luna Rossa  nella sua completezza,  qui sotto una “Quadreria”, oggi si dice  Gallery, dei loro ritratti fotografici, ciascuno con didascalia che ne indica il ruolo,  realizzati dal mago della fotografia Carlo Borlenghi

Ultimo aggiornamento: 18:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA