Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

L'argento del Posillipo
a Piediluco regala emozioni

Mercoledì 29 Giugno 2022 di Diego Scarpitti
Posillipo

Non solo pallanuoto. Dispensano emozioni e regalano soddisfazioni anche gli atleti rossoverdi del canottaggio. A Piediluco medaglia d'argento per il quattro con, che si posiziona sul podio alle spalle della Canottieri Limite (7'07"03) precedendo Varese (7'14"82).

Campionati italiani categoria Ragazzi e Under 23. Chiudono secondi (7'12"83) Vincenzo FonteAldo Chiarolanza (nipote d'arte, figlio della sorella del grande Mario Palmisano), Francesco Di MartinoAndrea Romano, timonati da Ivan Fuscaldo.

«Immensa soddisfazione per una medaglia frutto dei progressi dimostrati dai ragazzi a partire dal primo meeting nazionale e confermati ai recenti campionati juniores», sottolinea Giuseppe Mango, consigliere delegato al canottaggio per il Circolo Nautico Posillipo.

 

«Siamo rammaricati per la positività di Davide Piovesana, che dopo l'oro agli Europei e la vittoria nel due con insieme a Ferdinando Chierchia ai campionati italiani avrebbe meritato di diritto la partecipazione ai Mondiali juniores», prosegue Mango.

«Siamo speranzosi tuttavia che il direttore tecnico Francesco Cattaneo possa valutare una convocazione in extremis, ma questo infortunio non muta l'orizzonte di Piovesana, che in coppia con Chierchia ha dimostrato di essere uno degli atleti più promettenti in ambito azzurro. Un plauso va all'ottimo lavoro di Giovanni Fittipaldi», conclude Mango

© RIPRODUZIONE RISERVATA