Australian Open, azzurri eliminati:
Fognini ko con Nadal, Berrettini si ritira

Lunedì 15 Febbraio 2021
Australian Open, addio azzurri: Fognini eliminato da Nadal, Berrettini si ritira

Gli ultimi due italiani dicono addio agli Australian Open. Finisce agli ottavi di finale la corsa di Fabio Fognini e Matteo Berrettini, gli azzurri rimasti nel tabellone del primo Slam della stagione. Sul cemento del Melbourne Park, Fognini non è riuscito nel miracolo contro il numero due al mondo Rafa Nadal: 6-3, 6-4, 6-2 il risultato finale in poco più di due ore e un quarto di gioco.

Il ligure è stato carente con la seconda di servizio (44%) a differenza del maiorchino (77%). Bravo a riprendersi il servizio nel quinto gioco del primo set, poi per Fognini non c'è stato nulla da fare contro lo strapotere di Rafa, che adesso sfiderà Tsitsipas

Il greco, numero 6 al mondo, si è qualificato direttamente ai quarti di finale a causa del ritiro di Matteo Berrettini. Il tennista romano non è neanche sceso in campo a causa di uno strappo agli addominali rimediato nel terzo set del match precedente contro il russo Kharen Khachanov. «Non mi ero mai infortunato nella parte alta dell’addome - ha detto Matteo in conferenza stampa -. Ho avvertito il dolore sul 4-3 del 3° set. I dottori mi hanno detto che il problema sarebbe potuto peggiorare, scendendo in campo».

Ultimo aggiornamento: 09:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA