Oro e bagno di folla per la Pellegrini
al Grand Prix di Napoli | Video

Domenica 28 Maggio 2017 di Delia Paciello
Ovazione all’entrata di Federica Pellegrini nella piscina Scandone di Napoli. La sua presenza al Grand Prix ha attirato in città gli appassionati di tutta Italia. Questa mattina ha gareggiato nei 50 dorso nuotando nella corsia quattro, quella dedicata ai più forti della categoria. Ha sbaragliato le sfidanti più giovani, nonostante i tempi ottenuti non siano stati quelli ai quali ci ha abituato nella sua lunga carriera: si è sciolta facendo 30’’17.
 

È arrivata  inevitabilmente la medaglia d’oro per lei in questa prima parte di gare, e l’accesso di diritto alla finale che comincerà nel pomeriggio, intorno alle 17.45. Poi la Pellegrini si è tuffata fra la folla in delirio: sorrisi, selfie e autografi. Il pubblico impazzito ha praticamente accerchiato la campionessa, nonostante il lavoro attento degli addetti alla sicurezza e l’accurata organizzazione di Luciano Cotena con il coordinamento tecnico dell’ex nuotatore Francesco Vespe.
 
 

«Sono contenta di tutto questo calore, Napoli sa regalare anche questo», ha affermato  la primatista mondiale in carica nei 200 stile. Aver scelto Napoli quale tappa di avvicinamento ai Mondiali di nuoto di luglio è un grande segnale per la città, che dopo 12 anni torna ad ospitare un evento di rilevanza quale il Grand Prix.

In finale nel pomeriggio, ovviamente, anche Filippo Magnini: entrambi gareggeranno nei 100 stile, Filippo anche nei 200. La giornata di spettacolo sportivo continua alla Scandone. Ultimo aggiornamento: 20:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA