Boom del pugilato amatoriale
In Campania 1300 tesserati

Venerdì 31 Luglio 2020 di Gianluca Agata
Pugilato amatoriale
Tredicimila tesserati in ambito nazionale dei quali il dieci per cento in Campania. Accademia De Novellis che per i risultati nei campionati nazionali e nei vari tornei è quella che ha vinto più titoli. E' la realtà della GYM Boxe, il pugilato amatoriale in fortissima espansione su tutto il territorio nazionale per il quale si è svolto il primo corso, nella Regione Campania, di aggiornamento per tecnici di pugilato al quale ha preso parte la responsabile nazionale della Gym Boxe della Federpugilato Carlotta Rigatti.

«Il corso di aggiornamento è stato inserito nel corso di formazione per Aspirante tecnico di pugilato organizzato dal Comitato Regionale Campania- spiega Carlotta Rigatti – E’ stato un momento di grande confronto per due ragioni specifiche. Innanzitutto è stata l’occasione di fornire subito dei crediti formativi ai corsisti, circa 40, Quindi una formazione nella formazione. Inoltre è stata data la possibilità a tanti appassionati e già tecnici di Gym Boxe di recepire nuove direttive ai regolamenti nazionali del pugilato amatoriale.  Sono contenta perché il corso ha registrato una vastissima partecipazione il quanto il comitato regionale ha diramato il corso anche in modalità on line per contenere il flusso nella palestra del maestro Guido De Novellis».

L’aggiornamento in ambito della formazione è diventato ormai indispensabile per questo il Comitato regionale ha ripreso questi corsi di formazione che non si tenevano da oltre cinque anni.«Abbiamo voluto implementare il corso per Aspirante tecnico con questo preciso corso di aggiornamento – spiega il consigliere regionale e docente del corso Valerio Esposito – In Campania non si tenevano corsi di aggiornamento da diversi anni per questo il nuovo Comitato Regionale ha inteso avviare un programma di formazione più continuo. Il corso di aggiornamento per Gym Boxe è solo il primo, dopo la pausa estiva il C.R. Campania attiverà nuovi corsi di aggiornamenti per tutti i tecnici della Campania in aggiunta alla ripresa agonistica che stiamo organizzando per i vari tornei regionali».  © RIPRODUZIONE RISERVATA