Campolongo Salerno-Lazio,
Gandini: «Non guardiamo la classifica»

Sabato 22 Febbraio 2020 di Diego Scarpitti
Gandini
Tre punti salvezza. Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno-Lazio non solo per la gloria ma anche per la classifica. Giallorossi a 18, biancocelesti a 14. Seconda giornata di ritorno ma guai a rilassarsi, come sottolinea il «mago» Cristian Gandini alla vigilia della delicata sfida.

«Non guardiamo la classifica. La Lazio ha avuto una crescita importante, inoltre hanno giocatori di altissimo livello, basti pensare al portiere Slobodan Soro. Noi dovremo fare il nostro gioco e poi ci sarà il nostro pubblico, che ci dà sempre una spinta incredibile», osserva il numero 3 (nella foto di Marina Carascon per Napoleggiamo). 

Alle 18 alla Simone Vitale. Il tecnico giallorosso, Matteo Citro, è ben consapevole delle insidie della gara e chiama a raccolta il pubblico. «Affrontiamo una squadra in salute. Ci attende una grande battaglia. Sarà importante anche il sostegno dei nostri tifosi nei momenti più difficili».
 
Costo del biglietto 5 euro, ingresso gratuito, invece, per gli iscritti all’associazione «Amici Rari».
 

 
   © RIPRODUZIONE RISERVATA