Canottieri Napoli-Roma Vis Nova
vale il primato

Venerdì 20 Maggio 2022 di Diego Scarpitti
Biagio Borrelli

Sogno e primato. Anelano alla vittoria, desiderano riprendersi la vetta. Pronti per il rush finale, capitan Biagio Borrelli e compagni proveranno a consumare la rivincita ai danni dei capitolini. Vale molto più dei tre punti Canottieri Napoli-Roma Vis Nova. Domani pomeriggio (ore 17) sarà confronto serrato alla Scandone.

Alta intensità. «È una di quelle partite per cui si lavora un anno intero e arrivarci con la consapevolezza di giocarsi il primo posto in regular season renderà la gara ancora più avvincente», spiega alla vigilia il centroboa di Ponticelli.

Aspirazione. «Il gruppo è solido e il morale molto alto dopo l'importante e bella vittoria di Firenze». Il secondo posto è una certezza ma i ragazzi di Enzo Massa ambiscono a conquistare lo scettro del girone Sud. Impresa non impossibile. «Siamo consapevoli che ci sarà bisogno di disputare un match quasi perfetto, dovendo ribaltare la differenza reti dell'andata per agguantare il primo posto in classifica, ma ci siamo preparati per fare in modo che ciò accada», asserisce convinto il leader napoletano.

 

Roster. «Rientreranno sia il salernitano Luca Baldi, reduce da due giornate di squalifica, sia Luca Orlando, che giocherà con una maschera protettiva per la rottura del setto nasale: la squadra sarà dunque al completo», assicura il pallanuotista classe 1996.

Incrocio giallorosso. «Essendo una gara di cartello e avendo la possibilità di giocare in casa, mi aspetto una grande affluenza di pubblico sugli spalti della Scandone. I tifosi possono spingere e creare entusiasmo. Al di là di quello che dirà il finale di stagione, stiamo disputando un campionato di grande livello», ribadisce orgoglioso Borrelli.

Griglia. Roma a 55, club del Molosiglio a 52. Penultima di serie A2. «Alla vigilia del campionato credo nessuno si aspettasse di vedere la Canottieri lottare per il primo posto in classifica e questo dà entusiasmo alla squadra e dà i giusti meriti alla società, permettendoci di lavorare serenamente negli ultimi anni», argomenta il player partenopeo.

Cornice. «Giocheremo le partite dei playoff nella piscina del Circolo, una delle più belle d’Italia, incastonata tra Palazzo Reale, il Vesuvio e il Golfo di Napoli con vista Capri», conclude Borrelli (nelle foto di Gianluca Madonna). E’ l’ora della verità.

Ultimo aggiornamento: 22:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA